Gioco legale e responsabile

DIZIONARIO DEL POKER

Free card


Letteralmente “carta gratis”. Espressione utilizzata per indicare che si ha la possibilità di vedere la street successiva senza pagare nulla.

Esempio: avete una coppia di 8 e settate su un flop che presenta due carte dello stesso seme. Anziché puntare, checkate per fare slowplay ma al turn si gira la terza carta dello stesso seme e il vostro avversario chiude colore. In questo caso si dice che al flop avete dato una free card, non avete cioè fatto pagare nulla ai vostri avversari per consentirgli di vedere anche il turn.