GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Libri

Excelling at No Limit Hold’em: la strategia secondo Jonathan Little

Scritto da
16/02/2015 10:35

3.101


Cosa succede quando Jonathan Little, giocatore di poker professionista, incontra 17 esperti di questo ‘giochino’? Ne nasce un nuovo libro di strategia, intitolato Jonathan Little’s Excelling at No Limit Hold’em.

L’ultimo progetto letterario strategico in salsa pokeristica, prodotto dal pro americano, non è tanto il suo punto di vista sul Texas Hold’em, ma più un compendio di conoscenza collettiva estrapolato da alcune delle manti più brillanti dell’industria del poker.

Anche se sono ormai lontani i tempi in cui i libri di strategia sul poker si vendevano che era un piacere, Little spera di invertire questa tendenza grazie a uno sforzo non indifferente. Un concetto poi non dissimile da quello che ha permesso a Doyle Brunson, 40 anni fa, di ottenere un successo esagerato – ma meritato – con il suo Super System.

Tra i giocatori che hanno portato il proprio contributo al libro c’è per esempio Phil Hellmuth, ma non è solo la vecchia scuola ad essere rappresentata. Tra i giovani, ecco Liv Boeree, Matt Affleck e Olivier Busquet.

Non solo giocatori di poker, ma anche personalità che lavorano in altri segmenti dell’industria del poker, come ad esempio l’esperto di giochi della mente Jared Tendler, oppure il noto reporter Chad Holloway.

Jonathan Little

Jonathan Little

In generale, il libro – che sarà disponibile sia in versione cartacea che digitale – comprenderà 500 pagine e dovrebbe uscire sul mercato il prossimo 13 giugno. Commentando questa novità letteraria, Dan Addelman della D&B Publishing ha dichiarato:

“Quando Jonathan ci ha parlato per la prima volta della possibilità di pubblicare un libro del genere, la nostra reazione è stata… be’, potete immaginarvelo! Pubblicare un libro scritto da Jonathan, Phil Hellmuth, Mike Sexton, Chris Moneymaker e tanti altri, è il sogno di ogni casa editrice. Questo è un libro unico e Jonathan si merita tutti gli onori per aver messo insieme questi pokeristi di primissima fascia”.

Sul sito della D&B i pre-ordini di Jonathan Little’s Excelling at No Limit Hold’em saranno disponibili a partire dal 7 marzo. Difficile dire, invece, se e quando potremo apprezzarne la versione tradotta in italiano.

Ecco la lista di chi ha contribuito al libro:

– Phil Hellmuth
– Mike Sexton
– Chris Moneymaker
– Olivier Busquet
– Liv Boeree
– Jared Tendler
– Ed Miller
– Scott Clements
– Bernard Lee
– Matt Aflleck
– Alex Fitzgerald
– Evan Jarvis
– Zach Elwood
– Chad Holloway
– Will Tipton
– Patricia Cardner
– Elliot Roe

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento