GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

PokerStars National: Basile si sente male al final table ma trionfa. Falliscono Moneymaker e Maria Ho

Chris Moneymaker, Maria Ho e Marc-Andre Ladouceur non riescono a primeggiare nella prima edizione del PokerStars National alle Bahamas. Vince l'unico dilettante al tavolo, nonostante un malore nell'unofficial final table.

Scritto da
10/01/2017 14:03

1.846


nicola-basile

Nicola Basile (Photo courtesy of Tomas Stacha @ Rational International Holdings Ltd)

Il canadese Nicola Basile è il vincitore della prima edizione del PokerStars National Championship alle Bahamas, nonostante il suo tavolo finale (unofficial nel day 2) sia stato a rischio, per via di un’intossicazione alimentare che lo stava mettendo fuori dai giochi nel vero senso della parola.

Falliscono l’appuntamento con lo storico successo Chris Moneymaker, Maria Ho e il favorito Marc-Andre Ladouceur. Nella volata alla Picca presenti anche lo spagnolo Javier Gomez e il runner-up David Yan.

Il National era un evento da 2.200$: iniziato sabato scorso all’Atlantis Resort, ha registrato 421 entries (con 313 players unici) per un prize pool di oltre 800.000$. Basile si è assicurato una prima moneta da 131.680$: un bel colpo.

Nicola (di chiare origini italiane) ha 56 anni ed è proprietario di un social club a Toronto, in Ontario. Da decenni gioca a poker, la sua vera passione, ma per via degli impegni di lavoro, le carte sono sempre state un hobby per lui. Questa vittoria però rafforza il suo bankroll e l’italo-canadese, con entusiasmo ammette: “è solo l’inizio! Questa è la mia prima grande vittoria ma spero che d’ora in poi ce ne saranno molte”.

Domenica sera Basile ha rischiato grosso: prima della pausa serale, era già stato stabilito il final table e i giochi si sarebbero dovuti concludere, ma i players erano tutti d’accordo nell’andare avanti, in modo tale da concludere prima il torneo e partecipare al day 1B del Main Event del Championship.

Dopo cena è partito l’unofficial final table ma sono arrivate brutte sorprese per l’imprenditore canadese: “per via di un’intossicazione alimentare sono stato malissimo, temevo il peggio e così non sono riuscito più a giocare”.

Per fortuna, nella giornata di ieri, Nicola è riuscito ad alzarsi e prendere parte al tavolo finale ufficiale, come racconta ai responsabili di PokerStars: “ero circondato da professionisti. A me piace giocare con i pro, perché è vero che loro possono bluffarmi ma anche io posso fare dei bluff nei loro confronti”.

Basile si è trovato in heads-up contro David Yan con uno stack dieci volte superiore. La mano conclusiva è arrivata quando entrambi hanno hittato un 7 sul flop: Yan partiva avanti con A-7, mentre il canadese aveva 8-7. Un magico 8 sul turn ha chiuso i giochi. Ecco il payout:

  1. Nicola Basile (Canada) – $131,680
  2. David Yan (New Zealand) – $96,880
  3. Marc-Andre Ladouceur (Canada) – $71,160
  4. Javier Gomez (Spain) – $52,260
  5. Maria Ho (USA) – $38,380
  6. Chris Moneymaker (USA) – $28,200
  7. Ramiro Petrone (Argentina) – $20,700
  8. Ben Philipps (UK) – $15,200

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento