ASSISTENZA
Il gioco è vietato ai minori di anni 18
Giocare può causare dipendenza patologica
18+ Probabilit di vincita Gioco sicuro AAMS
Flavio Ferrari Zumbini

Flavio Ferrari Zumbini

Soprannome:

Confiteor

Data di nascita:

1977

Nato a:

Roma, Italia

Nazionalità:

Italy

Flavio Ferrari Zumbini – nato a Roma il 22 agosto del 1977 – oltre ad essere un giocatore di poker estremamente preparato è anche una delle più autorevoli personalità in Italia, quando si parla di Texas Hold’em.

Confiteor” - questo il nickname dietro cui si renderà celebre - fin dagli anni del liceo si appassiona al poker tradizionale a 5 carte, prima di migrare verso il fenomeno del Texas Hold'em conosciuto nel 2003, dove dimostra fin da subito di avere una sensibilità strategica fuori dal comune.

Ed i risultati non tardano ad arrivare : nel marzo del 2006 è terzo nel Sunday Million, mentre nel 2007 si aggiudica – primo giocatore italiano ad essere riuscito nell'impresa - la Tournament Leaderboard settimanale di PokerStars (annunciando in anticipo sul forum di AssoPoker il proposito di conquistare il prestigioso traguardo).

Personaggio a dir poco poliedrico, Zumbini si è laureato in Economia alla Luiss nel 2001, ed  ha conseguito una seconda laurea in Giurisprudenza nel 2004.

Da sempre si è rapportato nei confronti del gioco in modo diversificato: recentemente la sua voce è uno dei punti di forza del canale tv monotematico Pokeritalia 24, dove commenta insieme a Giorgio Sigon le puntate del format americano “Poker After Dark”, in cui analizza nel dettaglio i comportamenti dei pro americani.

Proprio la strategia al tavolo è una delle grandi passioni di “confiteor”, che divora quanti più libri possibili quando non è impegnato in tornei in giro per il mondo. Apprezzabile anche l'entusiasmo con cui condivide la sua passione per il gioco con la comunità pokeristica, scrivendo regolarmente articoli di approfondimento

Talento, passione e tanta voglia di migliorare il proprio livello di gioco consentono a Zumbini di imporsi nel Main Event del Poker Grand Prix di St.Vincent del giugno 2009, dominando in lungo e in largo il torneo e portando a casa la prima vincita davvero importante live, grazie al primo premio da 52.500 €.

Nel giugno del 2010, poco prima delle WSOP, la poker room Full Tilt Poker decide di far diventare Flavio "Confiteor" Ferrari Zumbini un red pro, premiando così tanto la sua competenza tecnica che la disponibilità umana, doti che chiunque all'interno del circuito è pronto a riconoscergli.

E proprio in occasione delle WSOP, Zumbini ripagherà la fiducia riposta in lui, confermandosi giocatore di livello mondiale : nell’evento di Limit Hold ‘em delle World Series of Poker 2010 da 2.000 $, sfidando un field di 476 giocatori il pro italiano ha raggiunto il tavolo finale concludendo il torneo al quarto posto, e vincendo 66.446 $. Flavio sarà l'unico giocatore non statunitense tra i primi venti classificati.

Non sarà l'unico acuto di "confiteor" alle WSOP, visto che riuscirà a chiudere al 95° posto il Main Event, aggiudicandosi così altri 67.422 dollari: grazie ai risultati ottenuti alle WSOP 2010, Flavio “Confiteor” Ferrari Zumbini ha portato il proprio bottino nei tornei live circa a quota 220.000 dollari.

Sul finire del 2011, entra come capitano nel team pro di Glaming.it.