Gioco legale e responsabile

Come pensano i Pro

Isaac Haxton: l’attenzione ai dettagli, le ore in cui non giochi sono determinanti

Isaac Haxton parla della sua preparazione alle sessioni di poker live e lo fa suggerendo una vita equilibrata lontano dal tavolo

Scritto da
28/08/2020 12:00

1.087


Isaac Haxton

Isaac Haxton

Non è certo il periodo più indicato per parlare di live di grosse dimensioni e gran parte del mondo del poker ha sentito la mancanza delle WSOP a Las Vegas, tra questi Isaac Haxton

Eppure, se da una parte le cose non sembrano andare per il meglio, dall’altra qualcosa parrebbe muoversi, visto che alcune poker room live stanno provando a riaprire i battenti

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Ecco alcuni consigli per affrontare i live da parte di Isaac Haxton

Che sia la tua prima volta o la tua ventesima, e che tu sia un professionista, un giocatore amatoriale o qualcosa di intermedio, è sempre una sfida sfruttare al massimo il tuo tempo nei tornei live. 

Coi tornei e cash game in esecuzione 24 ore su 24, devi dare priorità alle specialità che non ti faranno pentire a fine avventura. Io facevo delle scelte terribili in questo. 

Solo ultimamente sentivo di riuscire a prendere la mano, ma è ancora un’abilità alla quale sto lavorando attivamente per migliorare. In questo blog, condividerò alcune idee, abitudini e regole pratiche che mi hanno aiutato.

Issac Haxton: Dai la priorità a ciò che ti fa stare meglio

Prima di tutto, abbi un’idea chiara di quali sono le tue priorità. Forse sei in città per un fine settimana per giocare un particolare torneo, o per una settimana con una manciata di tornei che ti interessano. Forse proverai a giocare tutti gli eventi di una kermesse importante del prossimo periodo. Oppure hai intenzione di concentrarti sul cash game. 

Qualunque cosa sia, assicurati di arrivare con un’idea chiara in mente e non lasciare che la tentazione di qualcosa che puoi fare immediatamente, interferisca con la pianificazione che ti eri preposto fino a qualche settimana prima. Può essere difficile lasciare una partita di cash game, magari positiva, e andare a letto, ma se un torneo a cui vuoi davvero giocare inizia la mattina successiva, sarai contento di averlo fatto.

Meno ore di sonno buone al posto di più ore cattive

Questo mi porta al mio prossimo argomento: il sonno. Piaccia o no, dovrai trascorrere una buona parte del tuo viaggio addormentato. Per la maggior parte delle persone, in media almeno 6 ore a notte. Io ne necessito di più, circa 8. Posso imbrogliare un po’ me stesso e farla franca con 7 o meno per una notte o due, ma il mio gioco si deteriorerà e alla fine dovrò pagare il mio debito con il sonno con un’abbuffata di 12 ore. È importante essere onesti con sè stessi come in tutte le cose della vita.

Inoltre, ricorda che passare direttamente dal tavolo da poker al mondo dei sogni è impossibile per quasi tutti. Non importa quanto io sia stanco, non dormo mai meno di 2 ore dopo aver smesso. Di solito più vicino alle 3 ore. E dall’altra parte, ovviamente, probabilmente avrai bisogno di circa un’ora per svegliarti, fare la doccia e arrivare a un torneo. Per me, questo significa che se sto giocando 12 ore prima di dover ricominciare a giocare, è probabile che sia una notte in cui non dormirò abbastanza. A volte gli organizzatori di tornei programmano le cose in un modo che non ci dà scelta, ma se smetto una partita di cash game a mezzanotte con un torneo che parte a mezzogiorno del giorno successivo, ho certamente fatto la scelta, almeno sulla carta, corretta. 

Isaac Haxton: Parliamo di cibo

Infine, parliamo di cibo. Quando giochi a poker per più di 12 ore al giorno, può essere difficile mangiare in modo ragionevole. È certamente possibile mangiare tutto il cibo a tua disposizione, quando sei dentro un hotel o un casinò, hai una scelta molto vasta. E se sei premuroso e disciplinato, puoi anche mangiare abbastanza sano. Ma questo fatto inizia a logorare la tua sanità mentale abbastanza rapidamente. Prova a dedicare un po’ di tempo a mangiare un vero pasto in un ristorante, o se hai una situazione provvisoria di vita con una cucina, tipo una casa privata, prepara anche qualcosa a cena. Personalmente, mi piace prendere due piccioni con una fava inserendo questo tipo di attività nel mio tempo libero, ad esempio tra la fine di una sessione e il riposo notturno.

Questo, seppur originato dal buon senso, non significa che sia facile da fare. Quando ti ritrovi al Bellagio alle 5 del mattino con un cheeseburger in una mano e con l’altra fai cadere il big blind sul tavolo, chiedendoti come sarai al Rio tra 7 ore, non dire che non ti ho avvertito!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento