Gioco legale e responsabile

Altra Strategia

Multitabling e table selection: i consigli di Holy455

Scritto da
27/11/2012 07:35

10.250


Un originale ritratto del nostro Simone 'Holy455' PaoliGiocare su molti tavoli è fondamentale per avere successo nel poker online, poichè esalta la possibilità di massimizzare i guadagni in rapporto al tempo che si passa davanti al PC. Ma non basta moltiplicare i tavoli in cui siamo impegnati: per multitablare in maniera profittevole è necessario conoscere alcuni concetti fondamentali, darsi delle regole e rispettarle.

Simone “Holy455” Paoli, moderatore di Assopoker Forum nonchè coach di Pokermagia, è la persona adatta per dispensare alcuni preziosi consigli sul mondo del multitabling. Ecco alcuni estratti da un suo storico thread su questo argomento:

Massare, massare, massare…o no?
Spesso ci preoccupiamo solo di fare 2k mani/giorno o stiamo con l’orologio alla mano e non vediamo l’ora di “finire” la giornata lavorativa. Ci dobbiamo ricordare che il livello che stiamo grindando è vivo. Si evolve. Non dobbiamo essere dei bot ma dobbiamo sempre studiare e sottoporci ad autocritica.

Una cosa che consiglio, alla fine della sessione, è quella di rivedere gli spot interessanti (mani segnate + 3betted + big pots) Questo, soprattutto per i neofiti, aiuta a mettere note post sessione che ci torneranno utili in game. Unreal stare da un mese in un livello e non avere note dei reg sui 3betted…

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Quindi, una volta che vi sentite grinder, non dimenticatevi che dovete essere anche un pò studenti!

Table selection
La selezione dei tavoli, secondo me, dura per tutto l’arco della sessione. Spesso ci mettiamo concentrati a giocare in un tavolo brutto, senza l’illuminazione che è possibile cambiarlo!

Prima Selezione
Senza info possiamo assumere che (va aggiunto sempre “probabilmente” perchè la correlazione c’è ma non è assoluta o garantita):

  • Chi non gioca 100x non è probabilmente skillato (basta che entrino 80x, questi non ci fanno paura)
  • Chi gioca 9tavoli+ non ci fa paura. Spesso ha statistiche da nittone e non farà mai caso se rubi da bottone e cutoff il 110% delle volte.
  • Diamo uno sguardo ai nick: quelli con giocatori e squadre di calcio, con macchine costose e moto, con players famosi nel nick, spesso non sono skillati.
  • Questione avatar: chi ha figli nell’avatar, spesso è un giocatore casuale. Questo perchè i forti, in linea di massima, sono ragazzi giovani cresciuti sui forum, per questo chi ha nei nick il gergo forumistico è spesso forte (Fantalol EpicStfu 3bet4life etc etc)

Se potete mettere i colori ai player per poter meglio identificare i tavoli da aprire, fatelo!

Curiosità sulla psicologia inversa nei nick: Chi ha nel nickname parole come bluff, maniac, loose , crazy, mad eccetera… è nitty! Se avete Hold’em Manager o Poker Tracker, controllate pure e vedrete.

Posto a sedere
Vogliamo avere posizione sui giocatori più forti perchè questo ci facilita la vita. E sottolineo “forti” perchè “reg” è diverso da “forte”.
Mi spiego: se in un tavolo abbiamo

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Giocatore – stack – stats
1 short – 35x- 20/14
2 fish – 80x – 46/30
3 posto vuoto
4 reg 100x 16/13
5 reg 15/13.5
6 posto vuoto

Molti si snap-siedono nel seat 6 per avere posizione sui regular. Ma in questa partita quali vantaggi abbiamo dall’avere posizione su reg nitty dei microstakes? Non si inventa un gran che, è preso solo da giocare tanto ed abc, e prendere soldi dai fish. Se ci raisa turn ha sempre set, se ci 4betta ha top range sempre eccetera…

Scusate la semplificazione estrema, ma era per farvi capire che qui fate più soldi in posizione sui fish che dietro i “nittini”.

Infine non vogliamo avere short sui bui quando noi siamo bottone, in quanto ci limiterebbe lo steal!

Cambiare tavoli
Uno strumento che ci aiuta a cambiare tavolo è table manager di HM. Se impostiamo nelle opzioni che fish è chi ha vp$ip > 30 allora basta dare uno sguardo al table manager e ci rendiamo conto di:

  • quanti fish ci sono nel tavolo
  • quanti short
  • quanti $ vinti/persi
  • vp$ip e pfr medi di ogni tavolo

Ovviamente i fish sono un bene, gli short sono un male (tutti short il tavolo è da incubo), ma soprattutto ci interessa il vp$ip medio.
Un valore alto ci indica un tavolo loose dove ci risulterà più facile fare profit. Quindi ogni tanto in sessione diamo una controllata.

Se siamo in un tavolo che ha in media 18/10 con zero fish, direi che lo possiamo quittare: ci sono vasche + pescose…

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento