Gioco legale e responsabile

casino

Casinò di Sanremo: 1 milione di incassi nella prima settimana, le sale sono tutte piene

Il Casinò di Sanremo parte forte nella prima settimana di riapertura, dopo la chiusura forzata a causa della pandemia. Numeri e picchi di presenze che fanno ben sperare, con un incasso che supera il milione di euro nei primi sette giorni, oltre ad un beneficio generale per la città che si appresta all'invasione estiva di turisti. 

Scritto da
18/06/2021 14:00

1.342


Perché Sanremo è Sanremo

Il Casinò di Sanremo torna a ruggire. Dopo mesi di inattività, la nota casa da gioco nella città dei fiori parte forte e fa registrare incassi da record nella prima settimana. E’ bastata la riapertura dello scorso 7 giugno per riaccendere la passione di giocatori e turisti, con numeri di presenze molte alte e solitamente raggiunti nei ponti di alcune festività, oppure a capodanno.

Insomma dal 7 al 14 giugno il Casinò di Sanremo ha subito iniziato con il piede giusto e nelle casse sono finiti 1.040.000 euro. Cifra di tutto rispetto, considerando appunto che non vi erano giorni festivi nell’arco della prima settimana e che i turisti inizieranno a raggiungere la ridente città ligure soprattutto da luglio in poi, con la zona bianca. Dunque, se il buongiorno si vede dal mattino, è attesa una super estate ai tavoli del casinò matuziano.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Casinò Sanremo: dalla chiusura bis alla nuova ripartenza

Il casinò di Sanremo, come le altre case da gioco in Italia, aveva vissuto una prima chiusura durante il lockdwon della primavera 2020, ovvero quando la pandemia bloccò il nostro paese. Nell’estate del 2020 una ripartenza piena di speranze, gelate però con un nuovo innalzamento di casi e la conseguente chiusura del 26 ottobre. Da quel giorno, sono serviti ben 7 mesi per arrivare alla seconda apertura. Mesi lunghissimi e molto complicati, non solo per chi lavora all’interno del casinò, ma anche per coloro che beneficiano in qualche modo della presenza dei giocatori.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Il crollo dei contagi, il numero sempre più elevato di vaccinati, una serie di misure restrittive adottate per il ritorno alla normalità hanno poi permesso lo scorso 7 giugno di aprire le porte della storica casa da gioco che si affaccia sul mar ligure. Da quel momento è stato un continuo flusso di giocatori, visitatori e in parte di turisti. Insomma la sete di gioco nel nostro paese non è certo stato sopita dalla pandemia, come dimostrano i numeri dell’online in Italia durante i vari lockdown.

E anche il poker live ha dato il suo contributo, grazie ad una serie di tornei dal vivo che hanno permesso di aggiungere presenze su presenze nella prima settimana di ripartenza per il casinò sanremese. Tavoli da poker con tanti giocatori e lo stesso vale per i tavoli dei giochi tradizionali: dalla roulette al blackjack, passando per il Punto e Banco, fino ad arrivare allo Chemin De Fer, oltre alle moderne slot machine distribuite per tutta la struttura.

Estate bollente all’orizzonte

Sanremo e il Casinò di Sanremo prevedono un’estate bollente. Non solo sotto il profilo climatico, ma anche per quello che concerne le presenze dei turisti. Come detto il calo dei contagi, unito alla vaccinazione di massa, ha permesso nelle ultime settimane una impennata delle prenotazioni. Turisti da tutta Italia e anche da paesi stranieri come Francia, Spagna, Svizzera, Austria e Germania.

Da luglio in poi quindi è atteso il sold out nella città dei fiori. Un dato che oltre a dare una boccata d’ossigeno all’economia di Sanremo, darà anche un nuovo slancio al casinò. Più turisti e visitatori, dunque anche più giocatori per la casa da gioco che spera di superare quota 5 milioni di incassi nei mesi estivi. La strada verso la ripresa pare già tracciata e la prima settimana ci regala la sensazione che questa ripartenza possa essere quella decisiva anche per il gioco in Italia.