Gioco legale e responsabile

casino

Paura e delirio a Las Vegas: donna entra con il camper dentro il casinò, grave il custode

Una giocatrice, dopo essere stata allontanata da un casinò di Las Vegas, ha avuto l'idea di prendere il suo camper ed entrare nella sala da gioco dalla porta principale. Il custode è in gravissime condizioni.

Scritto da
31/10/2019 21:31

2.806


Una donna di 50 anni, in preda ad un momento di rabbia, è entrata con il suo camper Winnebago nel casinò Cannery, arrecando molti danni alla struttura dopo aver investito un vecchio custode, secondo una prima ricostruzione della polizia del Nord di Las Vegas. L’uomo è in gravi condizioni in ospedale.

L’aspetto curioso è che questa storia sembra la fotocopia di un altro episodio molto simile che era successo a Montecarlo nel 2016  ( ve ne avevamo raccontato, documentando tutto anche con foto). 3 anni fa era stato violato lo storico Café de Paris, “molestato” da una donna sempre di 50 anni che aveva perso tutto alle slot ed aveva deciso di passare all’azione con la sua auto, sfondando l’ingresso principale della storica casa da gioco monegasca.

Stesso film, venerdì scorso a Las Vegas. La signora J.S. (pubblichiamo solo le iniziali perché a nostro avviso la giocatrice ha bisogno di assistenza ed è necessario proteggere la sua identità) è stata cacciata dal casinò.

A quel punto è scattata una rabbia cieca da parte della gambler. Secondo il portavoce della polizia Eric Leavitt, la donna era stata protagonista di una sceneggiata e, all’interno della sala da gioco, il “suo comportamento era apparso disordinato. Le hanno chiesto di andarsene, ma lei non ne voleva sapere”.

 

SEGUI LA NUOVA SEZIONE ASSOCASINO: CON NEWS GIORNALIERE SUI CASINO’ DI TUTTI IL MONDO PIU’ LE RECENSIONI DEI CASINO’ ONLINE ITALIANI

 

“Il personale l’ha avvisata che il suo rifiuto a lasciare il casinò era una chiara violazione di legge”.

In Nevada i casinò sono per legge visti come proprietà privata, al contrario del New Jersey, ad esempio dove le sale sono intesi come luoghi pubblici in licenza.

“Lei non voleva – ha aggiunto l’ufficiale di polizia – uscire. Non era d’accordo, è poi andata di sua spontanea volontà al parcheggio, si è messa al volante del suo camper ed ha distrutto le porte vetri del casinò”. Purtroppo è stato travolto il custode di 66 anni che si è trovato di fronte all’imponente mezzo.

Secondo la polizia la donna era consapevole della presenza dell’uomo e non ha fatto nulla per evitarlo .

L’uomo ha urlato: “mi stai colpendo” e la donna – secondo alcuni testimoni – avrebbe accelerato. “Sapeva benissimo cosa stava facendo”.

Dopo il fattaccio la sicurezza del casinò ha circondato il camper ed è riuscita a tirare fuori la donna furiosa.

La polizia ha fatto sapere che il custode ha subito ferite molto gravi ma dovrebbe sopravvivere. A questo punto è probabile che l’accusa sia di “tentato omicidio”, così trapela dalla polizia di Las Vegas che ha preso in custodia la donna.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker, dei casinò e delle scommesse, 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Tag:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento