Gioco legale e responsabile

casino

Casinò: coppia di pensionati centra jackpot al 3-Card-Poker in Nevada

Una vacanza milionaria. Incredibile storia quella che arriva da Stateline in Nevada. Dorothy Boone e il marito hanno raggiunto dei parenti in Nevada per festeggiare il raggiungimento della pensione. Sono andati al casinò Harveys Lake Tahoe e qui hanno sbancato il jackpot da 1.340.000 di dollari al tavolo del 3-Card Poker con una "scala reale". E pensare che se non fosse stato per i loro parenti, sarebbero andati in un altro casinò. 

Scritto da
29/02/2020 12:30

8.083


Un consiglio fortunato…

Dorothy Boone e il marito hanno raggiunto dei parenti in Nevada. Vacanze e Casinò la loro idea, per festeggiare nel migliore dei modi il raggiungimento della pensione. Dopo anni di fatiche, lavoro e quanto altro, finalmente possono godersi il tempo libero. Così, con la scusa di salutare questi parenti, i due coniugi mettono nella loro tabella di marcia anche una visita al casinò di Laughlin. I loro familiari suggeriscono però, di andare al casinò di Stateline: esattamente al casinò Harveys Lake Tahoe. Una meravigliosa casa da gioco incastonata fra montagne innevate e il famigerato lago.

Dorothy Boone by Harveys Lake Tahoe

Non solo, ma la stessa casa da gioco propone jackpot altissimi ai tavoli da gioco, secondi solo a quelli di Las Vegas. Moglie e marito si lasciano convincere e vanno così nel casinò di Stateline. E sarà una scelta giusta visto che al tavolo di 3-Card Poker, la signora sbanca nel vero senso della parola. Bastano un a k q per battere il banco, chiudere quella che nel gioco è considerata una “scala reale” e sbloccare il jackpot da 1.340.000$, grazie anche alla puntata preventiva sul Bonus. Un colpo incredibile, per rendere indimenticabile questa vacanza, ma soprattutto per vivere una pensione dorata.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Il 3-Card Poker

Nei vari giochi da Casinò, la variante del 3-Card Poker è una delle più giovani. Infatti è nata a ridosso del nuovo millennio per merito di Derek Webb, il quale brevettò il gioco tra il 1994 e il 1997. Tre gli aspetti principali che hanno reso il 3-Card-Poker uno dei giochi più amati nei casinò: la velocità di esecuzione, piatti e jackpot molto più alti della media e infine un ottimo ritorno in rake per le stesse case da gioco. Ma come si gioca a questa variante? Sono regole molto semplici e alla portata di tutti.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Three Card Poker si gioca come heads-up tra la mano del giocatore e la mano del banco. Dopo che tutte le puntate ante sono state piazzate, vengono distribuite tre carte a ciascun giocatore e al banco. I giocatori possono scegliere se passare o continuare nel gioco piazzando una scommessa pari al loro ante. Le mani vengono quindi esposte e le scommesse risolte.

La mano del banco deve essere donna alta o migliore perché la mano del banco giochi. Se il banco non gioca, allora non c’è azione sulle scommesse di gioco e le scommesse ante vengono pagate @1. Se il banco gioca, le mani del banco e del giocatore vengono confrontate. Quando la mano del giocatore perde, si perdono entrambe le scommesse. Se la mano del giocatore vince sia le puntate ante che quelle di gioco vengono pagate da 1 a 1.

Vi ricordiamo che il 3-card Poker, come tutti i giochi da casinò, è un gioco dove il banco ha un vantaggio enorme sul giocatore. Dunque l’edge del banco nella maggior parte dei casi batterà il player. Per questo motivo giocate sempre per divertimento e mai oltre le vostre possibilità 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento