Gioco legale e responsabile

casino

Tilt, come riconoscere i segnali al casinò per evitare di “triggerare”

Il tilt non capita soltanto ai giocatori di poker, ma anche a chi frequenta i casinò e si diletta con blackjack, roulette, slot e affini. Come succede nel nostro amato ‘giochino’, anche al casinò ci sono segnali inequivocabili che precedono questo stato mentale assolutamente deleterio per il bankroll.

Scritto da
21/06/2021 15:00

514


Su queste pagine abbiamo parlato spesso del tilt e di cosa possa comportare. Lo abbiamo fatto, però, praticamente sempre in ottica poker (cash o tornei), e mai dal punto di vista dei casinò. Eppure, il tilt esiste anche qui. Eccome se esiste.

Ecco dunque 5 segnali inequivocabili che vi sta per “scendere la catena” e come evitare di ricadere in una condizione psicologica che può colpire ancor di più le vostre finanze.

 

Tilt casinò

 

Avete appena perso un colpo importante nonostante foste favoriti

Vi ricorda qualcosa? Eh sì, le bad beat possono capitare anche al casinò, non solo quando avete due assi, centrate un set al flop ma oppo con i suoi due suited connector chiude colore runner runner al river!

Per esempio, state giocando a blackjack, puntate forte e vi capita un bel 20. Sorridete, perché il dealer ha un 6 in mostra e quindi con una figura sarebbe a forte rischio: andrebbe a 16, sarebbe costretto a pescare un’altra carta e potrebbe sballare.

Effettivamente il dealer ha un re e quindi è costretto a prendere un’altra carta. Che però è un 5. 16+5=21, il dealer vi batte e voi cominciate a pensare che non è giusto, che dovevate vincere. Ecco, in questo caso alzatevi dal tavolo, fate una pausa e tornate a giocare solo quando vi sentite più rilassati.

Vincete un sacco di colpi, ma non riuscite neppure ad andare in pari

Un altro segnale di tilt in arrivo può capitare persino quando state “vincendo”. Tra virgolette, perché vincere più colpi ad un gioco da casinò non significa automaticamente andare in attivo. Pensate al videopoker, un gioco capace di erogare tante mini-vincite, visto che basta solitamente una coppia di jack per ricevere un pagamento.

Il problema è che spesso il pagamento di una coppia al videopoker è sufficiente a recuperare quanto investito. Perciò, anche vincendo 7-8 mani su 10, rischiereste di trovarvi in passivo o al più in pari. E lì bastano un paio di colpi senza fortuna per andare sotto.

Questo tipo di tilt è più subdolo, perché meno improvviso rispetto al precedente. Ma anche in questo caso può essere una buona idea fare una piccola pausa.

Vi sfugge una vittoria per un errore del dealer

Fortunatamente capita di rado, perché i dealer dei casinò sono molto bravi. Però può succedere a tutti di sbagliare, come quando il dealer mostra accidentalmente la carta che sarebbe dovuta uscire al river e vi avrebbe fatto completare un colore.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Oppure quando alla roulette il croupier non vi prende la puntata sul pieno, perché l’avete piazzata un nanosecondo dopo il no more bets – qui, tra l’altro, tecnicamente non è colpa sua, ma è colpa vostra!

Non è facile, ma se dovesse succedere che perdiate per un errore del dealer, armatevi del vostro sorriso e fatevene una ragione: sarà più mortificato lui di voi!

Il tizio antipatico accanto a voi continua a vincere

Ve ne state seduti al tavolo del vostro gioco preferito, e non c’è verso di indovinarne una. Per contro, il tizio accanto a voi, che non fa altro che vantarsi di presunte capacità (che non ha), permettendosi pure di trattare il dealer a pesci in faccia, continua a macinare una vincita via l’altra.

Frustrante, vero?

Per evitare di andare in tilt, meglio cambiare tavolo. Se non altro, non dovrete avere a che fare con un maleducato!

Vi alzate dopo una lunga sessione, e il tizio dopo di voi vince il jackpot

Chi frequenta i casinò lo ha visto succedere spesso. E sì, fa malissimo quando un giocatore si alza, lascia il posto al successivo, e questi al primo colpo vince il jackpot!

“Se solo fossi rimasto un po’ di più”, “se solo avessi fatto un ultimo spin”, sono gli ovvi pensieri che affollano la mente di chi è rimasto col cerino in mano. Ma rimpianti e rimorsi non hanno senso al casinò, perché i jackpot sono imprevedibili e incontrollabili.

Magari, foste rimasti seduti a giocare voi, non avreste comunque vinto!