Gioco legale e responsabile

Coaching

Giovanni Rizzo nuovo coach e talent scout di PokerMagia!

Scritto da
29/09/2014 14:15

6.830


giovanni-rizzoGiovanni “Gioriz” Rizzo entra in Pokermagia MTT nella duplice veste di coach e talent scout. Volto tra i più noti e apprezzati del panorama MTT italiano, il grinder parmigiano vanta all’attivo diversi risultati di prestigio sia on-line sia dal vivo. Ecco che cosa ci ha raccontato.

 

Ciao Giovanni, presentati per i pochi che non ti conoscessero.

Ho trent’anni e gioco a poker da circa cinque, avendo incontrato l’Hold’em durante un viaggio negli States. Il bankroll l’ho costruito scalando i livelli delle partite cash di mixed games, arrivando fino ai mid/high stakes.  Con l’esplosione del mercato italiano sono passato al professionismo e mi sono lentamente convertito agli MTT.  Ho shippato quasi tutti i major .it tranne lo Special, che continua a sfuggirmi a un passo dalla gloria.  Ho anche vinto due braccialetti alle SCOOP e uno alle ICOOP. Tra i risultati live, due deep run consecutive al main WSOP e svariati tavoli finali di major italiani come IPT e WPT.

 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Ti ricordiamo anche nelle vesti di commentatore sia in Italia sia all’estero. Parlaci di questa esperienza.

Ho cominciato con Fabrizio Ponciroli su GXT, prodotti diciamo di “seconda fascia” che però reinventammo in chiave umoristico/demenziale, tipo wrestling, senza tralasciare gli approfondimenti tecnici. Gli ascolti superarono le più rosee aspettative. Lavorai subito dopo con Sky Sport e cominciai a gestire tutte le dirette streaming del WPT, sia in italiano, come prima voce, sia in inglese come spalla del mitico Jesse May, al quale devo molto. Da lì sono passato a prodotti internazionali di una certa caratura quali la Premier League e il Big Game. Mi son sempre divertito molto al commento e il mio stile digressivo ha ricevuto dei feedback sorprendentemente positivi. Più che ai tavoli forse!

 

Come è nata la collaborazione con Pokermagia?

Mi ha contattato Enrico “Suited Connector” Fabrizi e il progetto mi è sembrato subito molto interessante. L’idea di entrare a far parte di un team che tra gli altri annovera quel mostro assoluto di Mustapha Kanit e una professionista longevo e preparato come Emiliano Conti mi attira molto.

 

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Sappiamo che non sarai solo un coach…

Esatto, anzi, sarò innanzitutto un talent scout che cercherà di trovare nuove leve per la scuola, grazie anche alle numerose richieste di staking/coaching che già mi arrivavano da tempo, e che ora si incanaleranno nel progetto di Pokermagia. Inoltre darò una sorta di rifinitura agli studenti andando al di là dell’analisi del singolo spot. Mi piacerebbe per esempio integrare i concetti di GTO che sto studiando in questi mesi e approfondire a trecentossessanta gradi i vari aspetti della vita da professionista: come muoversi tra difficoltà e privilegi, riuscendo a sostenerla in maniera longeva ed equilibrata.

 

A proposito, quali sono i punti di forza di un buon torneista?

Prima di tutto direi il mindset, inteso come la capacità di sviluppare una buon volume di gioco perlomeno in B game, a prescindere dalla run. Sapersi astrarre dalla varianza, insomma, analizzando il proprio gioco in maniera oggettiva continuando a migliorarsi sempre.  Dal punto di vista strettamente tecnico, infine, direi la capacità di adattarsi al field e al flow della partita, oltre ovviamente a una conoscenza maniacale dei diversi approcci alle varie fasi di un MTT in rapporto al proprio stack.

 

Massimo Valz Gris

Per informazioni, adesioni e candidature: Skype magia.free.grinding, massimo@pokermagia.com; www.pokermagia.com