Gioco legale e responsabile

Gossip

Bilzerian ne combina un’altra delle sue: gli animalisti insorgono (video)

Dan Bilzerian ha condiviso sui social un video che lo ritrae durante una festa mentre imbocca un enorme orso bruno. Non mancano le polemiche degli animalisti.

Scritto da
29/04/2019 18:15

2.134


Dan Bilzerian, una ne fa e mille ne pensa… Dopo aver causato un incidente diplomatico tra Armenia-Azerbaigian-Stati Uniti per aver sparato alcuni razzi al confine tra i due paesi asiatici (con tanto di richiesta di mandato internazionale di arresto), questa volta il playboy high stakes fa scattare sull’attenti gli animalisti ed in particolare l’associazione PETA (per il trattamento etico degli animali).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Much happier without a phone

Un post condiviso da Dan Bilzerian (@danbilzerian) in data:

La premessa è che Bilzerian ha 27 milioni di followers su Instagram ed altri 1,5 milioni su Twitter. Di conseguenza qualsiasi cosa combini, l’eco mediatico è senza dubbio forte.

Questa volta il giocatore amatore di poker high stakes ha intrattenuto la sua vasta platea, dando da mangiare ad un orso Kodiak (o anche detto Orso dell’Alaska) davanti a decine di modelle, durante una festa in piscina, come se fosse al circo.

Per la cronaca, l’orso Kodiak è la più grande sottospecie di orso bruno al mondo e contende all’orso polare il primato di carnivoro terrestre più imponente. Senza paura Dan lo ha imboccato in un video  (che potete vedere qui sotto):

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

When your girls hungry

Un post condiviso da Dan Bilzerian (@danbilzerian) in data:

L’organizzazione PETA per i diritti degli animali sostiene che il re di Instagram abbia sfruttato l’orso solo per un suo piacere personale ed ha minacciato azioni legali.

Bilzerian ha risposto con parolacce agli animalisti: “s..t” “f..k” etc, dichiarando di fregarsene di quello che pensano. “Non mi scuso per questa s..t” ha scritto su Twitter.

L’associazione si mette in coda: c’è una lunga fila di nemici pronta a bussare alla porta di Dan, arrestato tre anni fa in Nevada per detenzione di materiale esplosivo. Un’altra “zingarata” che gli è costata cara.  Dopo l’ennesimo post provocatorio su Instagram (Dan ha fatto saltare in aria con un razzo un vecchio bus nel deserto fuori Las Vegas) la polizia è intervenuta. “Ragazzate” direbbe qualcuno. Bilzerian e la parola guai sembrano essere sempre più sinonimi.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento