Gioco legale e responsabile

Live

Nei tornei live gli americani restano i migliori, poi i tedeschi. Un solo italiano in top 100

I tedeschi stanno crescendo ma i padroni dei tornei live restano gli americani. Ecco alcuni dati dalla All-Time Money List, dove è presente un solo italiano...

Scritto da
02/12/2018 15:00

1.163


La All-Time Money List è la classifica che determina chi sono i giocatori di poker con le vincite lorde più alte per quanto riguarda i tornei live. Un tempo era un ranking tenuto in grande considerazione (soprattutto dai pro di Las Vegas) ma oggi il suo valore molto relativo, perché i tornei high roller hanno “falsato” tutto.

Infatti, se fino al 2010 non c’erano molti tornei da più di $10.000 di buy-in e quindi la scalata alla All-Time Money List era accessibile a molti, negli ultimi 8 anni gli eventi dal buy-in di $25.000, $50.000, $100.000 e persino da $250.000, $300.000 e $1.000.000 hanno scombussolato la scena live: oggi solo chi partecipa assiduamente agli high roller può sperare di finire nella top 10.

Justin Bonomo

Inoltre, al giorno d’oggi i top winner sono professionisti che hanno accumulato vincite nette ben distanti dalle vincite lorde. Come abbiamo riportato più volte, pare che non basti nemmeno incassare tre milioni di dollari all’anno per andare in pari se si giocano tutti i principali high roller in giro per il mondo.

La All-Time Money List ha quindi perso valore ma da un certo punto di vista resta comunque un ottimo parametro per capire come se la cavano le singole nazioni nei tornei live. Ad esempio, negli ultimi anni la Germania ha dominato in lungo e in largo la scena degli high roller, ma com’è messa in questa classifica?  Ecco alcuni dati interessanti sulla top 100 della All-Time Money List.

All-Time Money List: Bonomo, Negreanu e Seidel davanti a tutti

Il Texas Hold’em è stato inventato in America e gli Stati Uniti sono da sempre la nazione meglio posizionata in tutti i ranking del poker. È così specialmente nella All-Time Money List, dove anche il numero uno è tornato ad essere statunitense.

Dopo il dominio di Daniel Negreanu, infatti, il nuovo #1 dei tornei live è Justin Bonomo, poker pro statunitense e residente a Las Vegas. Il più vincente di tutti i tempi è lui con 43.4 milioni di dollari incassati, di cui 25 milioni di dollari solo nel suo “irreale” 2018. Alle sue spalle resiste Kid Poker con 39.8 milioni, poi il veterano Erik Seidel con 34.5 milioni.

Risultati WSOP 2018

Daniel Negreanu

13 tedeschi in top 100

Il primo dei tedeschi è Fedor Holz in quarta posizione con 32.5 milioni di dollari incassati in carriera. “CrownUpGuy” è anche l’unico tedesco in top 20, una sorpresa considerando quante vittorie hanno accumulato i suoi connazionali. Eppure Christoph Vogelsang è in 21° posizione, Rainer Kempe in 27° posizione, Dominik Nitshce in 30° posizione, Ole Schemion in 36° posizione e Steffen Sontheimer in 47° posizione. Addirittura fuori dalla top 50 Philipp Gruissem, Tobias Reinkemeier, Koray Aldemir, Fabian Quoss, Stefan Schillhabel, Pius Heinz e Manig Loeser.

Complessivamente, sono “solo” 13 i tedeschi in top 100. Parliamo comunque della seconda nazione più rappresentata, ma non è niente di paragonabile allo strapotere degli americani.

Fedor Holz

Fedor Holz

Lo strapotere degli americani: 59 in top 100

Sono ben 59 gli statunitensi nella top 100 dei giocatori che più hanno incassato nei tornei live. Il più “povero” è John Hennigan (100°) con 8.1 milioni di dollari incassati e il più ricco è il già citato Justin Bonomo con oltre 43 milioni di dollari lordi vinti. Lo strapotere si nota soprattutto nella parte alta: dei primi 20 giocatori in questa speciale classifica, ben 15 sono statunitensi. Troviamo superstars come Phil Hellmuth (14°) e Phil Ivey (9°) ma anche nomi meno noti al grande pubblico, come Jake Schindler (16°).

I cinque non americani sono Daniel Negreanu (2°), Fedor Holz (4°), John Juanda (12°), Sam Trickett (18°) e Mikita “Fish2013” Badziakouski (19°).

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.


Gli italiani: solo Musta in top 100

Per quanto riguarda gli italiani, abbiamo un solo connazionale in tutta la top 100: Mustapha Kanit. “Mustacchione” è il 57° giocatore al mondo con le vincite più alte nei tornei live grazie  agli 11.3 milioni di dollari incassati. Dario Sammartino è in 113° posizione con 7.6 milioni di dollari, poi il vuoto: il terzo italiano con le vincite lorde più alte è Max Pescatori con 4.5 milioni in 246° posizione.

La top 20 della All-Time Money List (credits: PokerHendonMob):

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento