Gioco legale e responsabile

Live

Annette Obrestad al Big Game V. Nuts al flop e nessuno slowplay (Video)

Di Annette Obrestad si è detto tanto, forse addirittura troppo, ma gli appassionati che hanno una certa età pokeristica alle spalle, la ricordano di certo con piacere.

Scritto da
13/08/2020 12:00

2.189


Obrestad

Annette Obrestad

Lo squalo al femminile, Annette Obrestad 

Ve la ricorderete, timida, quasi impacciata, soprattutto nelle interviste alla fine delle sue sessioni live. 

Sembrava una ragazza quasi fuori dal tempo, molto schiva, riservata ma terribilmente a suo agio quando si trattava di mettere pressione al tavolo da poker. 

Stiamo parlando di Annette Obrestad, uno dei personaggi più seguiti del poker che fu, di origine norvegese e classe 1988. 

Annette fece letteralmente impazzire mezzo mondo del poker grazie anche e soprattutto all’ossimoro di un atteggiamento tanto serio e pacato lontano dal feltro, quanto aggressivo e talentuoso con gli avversari di tutti i giorni. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Quando si parla di lei si ricorda quasi sempre l’episodio del torneo online vinto, si dice, senza conoscere le carte, cosa che alla lunga le si è ritorta contro. 

Youtube e makeup

Oggi Annette, tra le altre sue attività, ha aperto un canale social di makeup, ve ne avevamo parlato circa un anno e mezzo fa. 

La mano di questo pezzo che state leggendo non vuole avere i crismi di chissà quale fattura tecnica o strategica, ma è una sorta di omaggio che ogni tanto riserviamo ai giocatori che non calcano più le scene pokeristiche come qualche tempo fa. 

Il colpo di oggi

Nel colpo che vedrete a breve la giocatrice norvegese non si lascia scappare l’opportunità di aprire da bottone, seppur con una mano non proprio esaltante, 3 2 .

L’unico a mettere soldi nel piatto per fronteggiare la Obrestad è il simpatico signore munito di accappatoio, il britannico Neil Andrew Channing. 

Da small blind Channing mette con a 4 , per poi andarsi a vedere un flop che dice a 5 4 .

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Le prime tre carte comuni originano action da parte dello small blind, che decide, forte della sua doppia coppia, di donkare a 150 su un pot di 350. 

In questo momento Annette ha il nuts assoluto e non gioca in slowplay salendo subito a 600. 

Tra le altre cose vi preghiamo di non dare ascolto alla voce incessante di Jennifer Tilly in sottofondo che parla proprio con Channing, il quale, senza quasi pensarci un secondo, dichiara il call. 

Turn 

Al turn casca un pleonastico ed innocuo k che ha il solo merito di aprire un secondo draw, questa volta di cuori. 

Dopo il non quotato check dell’inglese, la Obrestad opta per un altrettanto non quotato second barrell, questa volta di 1.350 su un piatto di 1.550. 

Channing con la sua aria sbarazzina continua a mettere. 

River

Sapete, se siete lettori di Assopoker, che il river ve lo facciamo gustare senza spoilerare nulla.

Buona visione!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento