GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

Concord Million VII: da San Marino e Nova Gorica parte la caccia al milione, spendendo solo 60€!

Dal 23 al 26 novembre i casinò "Giochi del Titano" di San Marino e "Perla" di Nova Gorica ospiteranno le fasi preliminari del Concord Million VII, fantastico torneo da 1.000.000€ garantito, le cui finali si disputeranno poi a Vienna dal 2 al 4 dicembre. Si partecipa anche con 60€.

Scritto da
14/11/2017 18:15

6.253


Per il suo settimo compleanno, il Concord Million si presenta in una veste ancora più ricca e attraente, per gli appassionati di tutta Europa. Una formula che va incontro al giocatore, permettendogli di giocare i day 1 a buy-in ridottissimi e relativamente vicini a casa, per poi accompagnarlo in uno storico casinò di Vienna per la finalissima che può valere una carriera. Si tratta infatti di un torneo con un milione di euro garantito a montepremi!

Bastano appena 60€ per guadagnarsi la chance di vincere cifre come i 116.780€ portati a casa da David Urban, il campione della scorsa edizione. La formula coniuga le diverse esigenze di varie fasce di giocatori ed è stata ulteriormente rinforzata. Da quest’anno, grazie alla novità delle “phase 1”, la spesa minima scenderà da 280 a 60€.

Concord Million VII: per tutte le tasche, e anche di più

Andiamo dunque a vedere come funziona la formula 2017 del Concord Million. L’anno scorso si poteva disputare il day 1 con buy-in differiti e percentuali di qualificati proporzionali al buy-in stesso. Quest’anno si è invece scelta la strada del buy-in unico a 550€ per il day 1 e due percorsi differenti: uno che prevede day 1 e day 2 con livelli da 60 minuti cadauno, l’altro che li comprime nel cosiddetto “day 1 direct”, con livelli da 30 minuti e che qualifica direttamente alla finale.

Le “phase 1”, novità 2017

Per l’edizione 2017, l’organizzazione ha aggiunto la “phase 1”. Si tratta di una sorta di “day 1 preliminare”, che per soli 60€ di spesa manda il 10% degli iscritti a disputare il day 1 vero e proprio.

10.000 chips di partenza e 20 minuti per ciascun livello, la “phase 1” è programmata per portare circa il 10% degli iscritti al day 1, o comunque tutti quelli che sopravviveranno fino al termine del livello numero 18.

Superi il Day 1 e sei già a premi

Come detto poc’anzi, il buy-in del day 1 sarà da 550€ ma con alcune migliorie rispetto alla scorsa edizione. Per esempio, le chips di partenza passeranno da 25.000 a 100.000. Invariata la percentuale di partecipanti che si guadagnerà l’ingresso alle finali di Vienna: il 10%.

Ogni qualificato avrà già vinto almeno 1.500€: 500 di questi li riceverà direttamente al termine del proprio day 1, mentre il resto gli sarà consegnato a Vienna, al termine della finale. Sia i 500 che i 1.000€ sono da intendersi come parti già garantite del premio che poi il giocatore andrà a vincere. Per esempio, se il piazzamento finale centrato nel torneo sarà da 5.000€, a Vienna il giocatore riceverà i 1.000€ già “suoi” più altri 3.500€ (gli altri 500 li ha già ricevuti nel casinò dove ha disputato il day 1).

Come nell’edizione precedente, sarà possibile disputare più day 1 e centrare più qualificazioni, a fronte di un vantaggio non trascurabile: ogni qualificazione ulteriore varrà 4.000€ extra, che verranno pagate così: 500 a fine day 1, 3.500€ a Vienna, alla partenza delle finali.

Dove disputare Phase e day 1

I day 1 sono disponibili in molti casinò sparsi per l’Europa. Diverse le opzioni in terra austriaca, poiché tra i casinò coinvolti ci sono tutti quelli del gruppo CCC ovvero Montesino, Bregenz, Salisburgo, Innsbruck, Klagenfurt, Kufstein e Linz. Tra i casinò figurano anche Bratislava (Slovacchia), Zagabria (Croazia), Banja Luka (Bosnia) e due location molto favorevoli ai giocatori italiani…

Le location “italiane”

Sì, la buona notizia è che non una, ma due location vicinissime al nostro territorio ospiteranno sia “Phase 1” che “day 1-direct”, consentendo la qualificazione diretta alle finali di Vienna.
La sala Giochi del Titano di San Marino e il Casinò Perla di Nova Gorica hanno programmato un totale di 9 appuntamenti, sette di Phase 1 e due di day 1-direct.
Spendendo solo 60€ si potrà disputare la Phase 1 preliminare al day 1-direct, che dà accesso diretto alla finalissima di Vienna. Lo stack è di 10.000 chips e i livelli da 20 minuti cadauno.

Si potranno disputare più “phase 1”, centrando più qualificazioni e accumulando re-entry da utilizzare per il day 1. La formula è quella dello stack choice, per cui ogni giocatore approderà al day 1 con lo stack più grande tra quelli accumulati nelle varie “phase 1” disputate. La Phase 1 si fermerà quando sarà rimasto il 10% di iscritti o comunque alla fine del 18° livello di gioco. I player rimasti saranno automaticamente iscritti al day 1-direct.

Per chi non avesse tempo o voglia di passare dalla Phase 1, c’è il “day 1 direct”: iscrivendosi direttamente da qui, per un costo di 550€ si riceveranno 100.000 fiches e si giocherà su livelli da 30 minuti.
La lotta ai tavoli si protrarrà fino a quando sarà rimasto in gioco il 10% dei partecipanti, tutti qualificati per Vienna!

A questo punto ciascuno dei giocatori superstiti avrà già vinto almeno 1.500€, 500 dei quali potrà incassarli direttamente sul posto. Gli altri 1.000 li riceverà a Vienna, dopo che sarà eliminato dal torneo. Dunque, in caso di deep run quei 1.000€ potrebbero diventare molti di più…
Inoltre, per quelli che fossero già qualificati per la finale e riuscissero a centrare una nuova qualificazione in uno dei due “day 1 direct” in programma a San Marino e Nova Gorica, la ricompensa sarà di ben 4.000€ (500€ subito, 3.500€ a Vienna).

Ecco il dettaglio del programma per i casinò di San Marino (Giochi del Titano) e Nova Gorica (Perla):

Il calendario completo del Concord Million a San Marino e Nova Gorica (clicca sul’immagine per ingrandirla)

La Finale

Dal 2 al 4 dicembre si farà davvero sul serio, perché tutti i qualificati dai day precedenti si ritroveranno per la finale. Ognuno con un premio garantito già in tasca, ma anche con il sogno di farli diventare 5, 10 o magari 100 volte tanto.

Chi sarà capace di arrivare a questo punto, vivrà un’esperienza pokeristica di altissimo profilo. Le fasi finali di un torneo internazionale, disputate in un casinò importante come il Simmering di Vienna, su livelli da 60 (i primi due giorni) e 90 minuti (il tavolo finale), per distribuire la parte più consistente del fantastico montepremi garantito da 1.000.000€.

Un momento del tavolo finale dello scorso anno, vinto da David Urban dopo deal a tre

E tutto questo, magari, partendo da una spesa di 60€ per una phase giocata a una manciata di chilometri da casa. Se è vero che il poker è divenuto così popolare per la sua capacità di regalare sogni, il Concord Million VII rientra a pieno titolo in questa tradizione.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento