Gioco legale e responsabile

Live

Donne al potere a Las Vegas: tre successi ‘rosa’ in pochi giorni

Chi ha detto che le donne non sanno giocare a poker? Niente di più falso. L'ennesima conferma arriva da Las Vegas, dove negli ultimi giorni ben tre donne hanno lasciato il segno. Lauren Roberts ha stravinto l'evento#3 dell'USPO per 218.400 dollari, mettendo in riga i super campioni. Nella tappa del Rio delle WSOP Circuit, arrivano i ring per Arlyn Malpezzi e Ashley Sleeth. Insomma un dominio tutto rosa. 

Scritto da
21/02/2019 12:45

863


L’exploit di Lauren

A Las Vegas le donne vanno di moda. Evitando sciocchi doppi sensi, i risultati che arrivano dai tavoli di poker dicono che le donne non hanno niente da invidiare agli uomini. Prendiamo ad esempio Lauren Roberts, una donna con il fiuto per gli affari e sopratutto una guerriera che ha saputo arginare anche un tumore. Lo spiega bene Domenico Gioffrè in questo articolo di qualche tempo fa. Ebbene, questa donna con la D maiuscola ha conquistato l’evento#3 dell’USPO al Casinò Aria di Las Vegas.

Lauren Roberts

Non proprio una passeggiata, considerando che ha messo alle spalle giocatori del calibro di Manig Loeser, Erik Seidel, Sean Winter, Brandon Adams, Stephen Chidwick e Koray Aldemir. In questo evento, dal buyin di 10 mila dollari, la Roberts si è fatta largo fino a conquistare il successo e la conseguente prima moneta da 218.400 dollari. Non solo, nella notte appena trascorsa ha sfiorato il bis nell’evento#7: ha chiuso al nono posto nel “$25.000 NLH” per altri 45 mila bigliettoni. Il suo score nel poker live recita 761.633 dollari (lordi) vinti.

Il secondo ITM non si scorda mai….

Spesso si dice che la prima volta di alcune cose non si scorda mai. Nel caso di Arlyn Malpezzi è più giusto parlare della seconda volta. Infatti, dopo un primo ITM ottenuto nel luglio del 2017, la giocatrice americana ha fatto “bingo” al secondo “In the Money” in carriera. La tappa di Las Vegas al Rio Casinò delle WSOP Circuit, si è aperta infatti con il successo di Arlyn. La ragazza ha shippato l’anello nell’evento#1, il “$ 250 No Limit Hold’em“.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Per lei una prima moneta da 24.925 dollari, dopo aver battuto un field di ben 611 giocatori. Una sorta di maratona, quella dove si è imposta Arlyn Malpezzi: basti pensare che il torneo aveva un montepremi garantito di 50.000$ e ne sono stati raccolti 122.440. Pur essendo l’unica donna al final table, la giocatrice americana non si è spaventata e dopo aver eliminato David Yoon al terzo posto, ha battuto in heads up Matthew Paston, in duello dove ballavano quasi 10 mila dollari di differenza fra la prima e la seconda piazza. Grazie a questo acuto, porta le sue vincite lorde a quota 25.274$.

Vittoria turbo per Ashley Sleeth

L’ultima vittoria al femminile in ordine di tempo a Las Vegas, porta la firma di Ashley Sleeth. Lei, prima di questo successo, aveva già messo assieme oltre 180 mila dollari di vincite “Live”. Non proprio una novizia del gioco, insomma. La bella Ashley ha dominato la scena nel “$400 No Limit Hold’em – Turbo“, l’evento#6 della kermesse del Rio.

Ashley Sleeth

In 205 hanno accettato la sfida e così con 67.650 dollari nel prize pool è stata battaglia vera per raggiungere l’agognato ring, assieme alla prima moneta da 17.586$. Ashley Sleeth domina la scena e al final table spicca il volo verso il trionfo. Quando Michael Cooper esce in terza piazza, il duello finale è tutto fra la futura campionessa e Christian Smith, il quale prova la rimonta senza tuttavia trovarla. Il successo è per Ashely, che completa il triplete di successi al femminile a Las Vegas.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento