Gioco legale e responsabile

Live

EPT Montecarlo: il Main Event perde subito tanti protagonisti

Scritto da
27/04/2014 08:45

9.269


Neppure il tempo di calare il sipario su quella incredibile follia d’elite che è stato il Super High Roller che l’EPT di Montecarlo è già andato oltre: nella giornata di ieri si è infatti giocato il day 1 del Main Event, con molti giocatori in vista che hanno abbandonato il torneo già nei primi otto livelli di gioco.

Gli iscritti sono stati 214, ma al termine della giornata questa cifra era poco meno che dimezzata: passano infatti al day 2 in 117, con Samir Hadad al comando grazie ad un mostruoso stack da 178.100 fiches. Posizione eccellente anche per JC Alvarado e Tom Middleton, entrambi ampiamente sopra le 100.000 fiches, mentre sfiora quel traguardo psicologico il vincitore del Main Event WSOPE Elio Fox.

Segue poi una sfilata di soliti noti, da Bertrand Grospellier a Sorel Mizzi passando per Antonio Esfandiari e Dominik Nitsche: tutti giocatori che hanno concluso il proprio esordio sopra average e che quindi per oggi potranno prendersi un giorno di pausa, in vista di un torneo che si augurano ancora molto lungo.

Chi invece non può dire altrettanto, ad esempio, è Vanessa Selbst, eliminata nel finale al pari di Kevin MacPhee: nella lista di coloro che ritroveremo probabilmente nel torneo High Roller da 25.000 € finiscono anche Jake Cody, Isaac Haxton, Max Silver, Erik Seidel e Dan Smith, un vero parterre de rois che una volta tanto dovrà restarsene a guardare, almeno per ora.

Mike McDonald ha chiuso con 50.700 fiches (photos courtesy Neil Stoddart)

Ed i giocatori italiani? Molti scenderanno in campo proprio oggi, come Dario Sammartino e Rocco Palumbo, mentre altri dovranno smaltire la delusione maturata nel torneo High Roller delle France Poker Series, evento da 2.200 € di buy-in a cui hanno partecipato 837 giocatori: il miglior giocatore azzurro qui è stato Alessandro Meoni, nono per 13.000 €, mentre Muhamet Perati si è piazzato 13esimo per 10.000 €.

Speriamo quindi che i nostri connazionali possano avere maggiore fortuna in quello che ormai è il torneo di punta: se ci sono giorni in cui conta avere la fortuna dalla propria parte, quelli che li aspettano sembrano proprio fra questi.

Ecco quindi la top ten al termine del day 1 A:

  1. Samir Hadad 178.100
  2. Talal Shakerchi 159.500
  3. JC Alvarado 145.000
  4. Tom Middleton 124.000
  5. Timo Echkert 116.000
  6. Simon Deadman 115.000
  7. Nick Maimone 114.800
  8. Mark Teltscher 114.000
  9. Gil Morgensztern 110.700
  10. Sotirios Koutoupas 102.300

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento