Gioco legale e responsabile

Live

EPT SOCHI LIVE: tra neve, storia, sci e divertimento parte la prima tappa EPT. Solito dominio di Houzvicek nel National

Siamo volati in Russia per raccontarvi l'appuntamento speciale con la prima tappa stagionale dell'European Poker Tour. A pochi passi dalla storica residenza estiva di Stalin, l'EPT Sochi è in pieno svolgimento con il National dominato dal pro ungherese (che già aveva vinto qui lo stesso torneo). Cresce l'attesa per domani per il Main Event.

Scritto da
23/03/2019 07:25

1.511


Dal nostro inviato Luciano Del Frate

Krasnaya Polyana, Russia – Marzo è un mese speciale per gli sportivi, con l’inizio della Formula 1 e della Moto GP e con il Six Nations in corso, ma è un mese speciale anche per chi ama il poker, con la prima tappa stagionale dell’European Poker Tour, questa volta in Russia. Un appuntamento ideale per chi vuole divertirsi sciando e giocando a poker ad alti livelli, sfidando un field particolare, quello russo.

Il magnifico Casinò Sochi teatro della nuova tappa dell’EPT

Sochi è la location prescelta, sulle sponde del Mar Nero, dove i ricchi oligarchi russi amano passare le vacanze riprendendo la tradizione dei vecchi leader sovietici ai tempi dell’ URSS (non a caso in città che un museo dedicato proprio all’era dell’ “impero” comunista).

Qui c’era la residenza estiva di Stalin (ora diventata meta turistica) ed è proprio sulle spiagge del Mar Nero che Mikhail Gorbachev iniziò a pensare alla contro-rivoluzione culminata con la sua Perestroika che sgretolò l’URSS, il muro di Berlino e cambiò, in modo inevitabile, anche l’Occidente con al fine della Guerra fredda.

Sochi è molto amata anche dallo “Zar” Vladimir Putin che l’ha scelta per rappresentare la nuova Russia agli occhi del Mondo con i Giochi Olimpici Invernali del 2014.

Siamo a Krasnaya Polyana, proprio nel cuore dell’attività sciistica e dove risiede il lussuoso ed imponente Casinò Sochi (presto vi racconterò tutto su quello che è il casinò  più grande in Europa).

 

Segui  tutto dell’EPT SOCHI e le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

 

EPT SOCHI NATIONAL

Oggi ci ha accolto una fitta nevicata fin dalle prime ore dell’alba creando un’atmosfera unica. In questo meraviglioso scenario naturale, tra il bianco delle nevi ed il verde esteso delle montagne, vi raccontiamo del dominio di Matous Houzvicek che ha messo la sua personale firma sul Day 1C dell’EPT National, torneo da 77.000 rubli di buy-in, l’equivalente di €1.053.

La forte nevicata di stamani a Krasnaya Polyana

Il pro ceco ha vinto l’anno scorso proprio questo evento e sta difendendo al meglio il suo titolo. Nel 2018 si è imposto su un field importante (705 entries) tornando a Praga con un assegno da 7.700.000 rubli (più di €106.000).

Nel terzo flight del torneo si sono registrate ieri 338 entry per 721 iscrizioni complessive, superando i numeri della scorsa edizione a testimonianza che piano piano il torneo sta crescendo. I players unici sono 419 in rappresentanza di 31 paesi (e questo è un dato interessante), con Russia in testa ma è discreta la presenza anche della Cina.

Matous Houzvicek chipleader al National EPT Sochi ripreso dal mitico Manuel Kovsca (che ringraziamo per la foto)

Oggi alle 12 locali (le 10 in italia) Matous Houzvicek proverà con tutte le sue forze a gettare le basi per il bis, con il Day 2.

Houzvicek comanda con uno stack di 698.000 seguito dai players locali Daniil Kiselev (664.000) e Aidyn Kanabekov (601.000). Sono ancora dentro 108 players (ieri si sono qualificati in 58).

I riflettori qui in Russia sono puntati su alcuni players molto conosciuti da queste parti come Alex Bilokur (428.000), l’Ambasciatore di PokerStars Mikhail Shalamov (184.000) ed il due volte EPT Main Event finalista Kiryl Radzivonau (short con 68.000).

I 108 rimasti hanno già il premio assicurato (più tardi vi saranno informazioni complete sul prize pool).

RAMON COLILLAS AL MAIN EVENT

Oggi vi saranno due satelliti per il Main Event il cui start è previsto per domani alle 12 (sempre locali).

Da domani l’appuntamento con il Main Event da 191.800 rubli (1 re-entry per flight). Sarà al via anche l’Ambasciatore di PokerStars Ramon Colillas che ha vinto il PSPC Main Event per 5 milioni di dollari a gennaio alle Bahamas.

E’ arrivato in Italia su PokerStars.it il nuovo e tanto atteso gioco 6+ Hold’em: Iscriviti e provalo!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento