Gioco legale e responsabile

Live

Giocare diversamente è la chiave. Estrarre valore su un river che in tanti checkano. La mano

Giocare diversamente dalla maggior parte dei nostri avversari è spesso la chiave per vincere a poker. Estrarre valore al river è il mezzo per farlo

Scritto da
25/09/2020 19:50

1.249


Estrarre valore

Estrarre valore

La scena. Come estrarre valore

L’Aussie Millions Poker Championship è uno dei tour ai quali quest’anno ho avuto il privilegio di partecipare per la prima volta e coprire una delle serie di tornei più prestigiose al mondo. È stata una bella esperienza, poiché l’Aussie Millions è davvero un evento first-class con un’atmosfera unica.

Ovviamente ho avuto l’occasione di prendere nota di alcune mani divertenti e interessanti mentre ero lì, e ne esaminerò alcune da qui alle prossime settimane.

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

Per iniziare, prenderò ad esempio una mano del Day 3 del Main Event di un giocatore che ha avuto una run assolutamente leggendaria al Crown Melbourne. Ari Engel ha vinto tutto nel 2016, e ha quasi conseguito il lasciapassare ad un altro tavolo finale quest’anno, mancandolo di poco a causa di uno spot davvero sick.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Prima di esso ha giocato una mano che si è svolta tra lui e un regular dell’Aussie, Tristan Bain, i quali hanno affrontato il colpo con uno stack effettivo iniziale di 120.000 a 1.200 / 2.400 / 400, con Engel che copriva Bain piuttosto comodamente.

L’azione

Dopo che un giocatore ha aperto a 5,600, Engel ha three-bettato a 15,600 dal bottone con q q . Bain ha ricevuto j j da big blind e ha 4Bettato a 34,500. L’open raiser ha passato ed Engel ha deciso di chiamare. 

I due hanno visto scendere al flop k 3 9  

Bain ha puntato 22.000 in continuation Bet ed Engel ha chiamato. Entrambi i giocatori hanno fatto check al turn su un 4 , poi il river ha portato in dote un altro 4, un 4 . 

A questo punto Bain ha fatto nuovamente check ed Engel ha riflettuto brevemente prima di fare una puntata di 23.000. Anche Bain si è preso un po’ di tempo per pensare prima di chiamare.

Concetto e analisi

Questa mano diventa interessante fin dall’inizio quando Engel, che ha un sacco di chips, fa una three-bet con le donne e poi subisce una cold four-bet dal regular sul big blind.

Non ho molta familiarità con il gioco di Bain, ma conosco bene Engel, avendolo bloggato per anni e giocato con lui un certo numero di volte. Come sanno quasi tutti coloro che hanno trascorso del tempo nel circuito, Engel utilizza uno dei più alti livelli di aggressività da quando questo gioco ha preso piede.

Detto questo, i suoi avversari sono quasi sempre consapevoli del suo stile e sono costretti ad adeguarsi se vogliono avere qualche speranza contro di lui. Devi reagire se non vuoi essere completamente travolto e questo significa rischiare degli spot con un range più ampio di quello con cui giocheresti contro la maggior parte dei giocatori.

Forbettare Engel per valore con i jack, è totalmente standard, ma è interessante che egli scelga di chiamare e basta qui con le donne. Penso che, data la sua immagine, potrebbe mettere in seria difficoltà il suo rivale salendo ancora, poiché il range di 4-bet di Bain dovrebbe probabilmente includere combo come {10 -} {10-} e {a -} {q-} per valore, ed Engel avrebbe una discreta equity già con mani come {k -} {j -} suited o qualcosa di simile.

Dopo il call di Engel, Bain fa una continuation bet standard, anche se piccola, su un board king-high, mettendo meno di un terzo del piatto. Engel calla, come dovrebbe, con le regine in questo piatto. Molti giocatori non folderanno mai contro questa size, a prescindere dalla forza della mano, quindi è difficile per Bain sapere se ha il punto migliore o meno. Dal punto di vista di Engel, invece, è probabilmente in una posizione “molto avanti, molto indietro” con poche possibilità di migliorare.

Checkare il turn ha senso per entrambi i giocatori, poi il river accoppia il board con un quattro apparentemente irrilevante. Questo è l’altro punto interessante della mano quando Bain fa check, sperando probabilmente di arrivare allo showdown senza aggiungere ulteriori chips nel pot. 

Engel, però, ha una difficile decisione da prendere. Puntare per valore, o fare check e presentarsi allo showdown? Questo è un punto in cui vedo la maggior parte dei giocatori scegliere la seconda opportunità, presupponendo che non molte mani peggiori li chiameranno. Tuttavia, Engel opta per una puntata molto piccola di 23.000 in un piatto di circa 125.000.

Estrarre valore

Adoro questa mossa. È così incredibilmente probabile che Engel abbia la mano migliore. Quali mani lo possono aver battuto? Assi, asso-re e re-regina sono le uniche mani di valore probabili. Lo stesso Engel ha inoltre due blocker.

Inoltre, se Bain avesse avuto una mano migliore, probabilmente avrebbe cercato di ottenere più chips durante le strade prima o poi, ma ha checkato le ultime due possibilità di puntare. La sua mano sembra una coppia debole o un asso alto che ha chiuso con il kicker.

Alla fine, Bain ci deve essere rimasto un po’ male qui perché probabilmente si aspettava che Engel facesse una giocata più standard, salendo ancora preflop con coppie migliori dei suoi Jack e una mano come asso-re. Finisce per chiamare la piccola puntata, ed Engel spreme un po’ di valore, in un punto in cui la maggior parte dei giocatori, probabilmente, non lo avrebbe fatto.

Mo Nuwwarah per Pokernews

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento