GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

IPO 23, il sogno continua per Francesca Pacini: è final table!

Le IPO 23 parlano straniero. Due azzurri vs 7 stranieri al tavolo finale a Campione d'Italia. Mai in 23 edizioni si era assistito ad un assalto del genere verso lo scettro. Francesca Pacini si conferma miglior donna in gara e soprattutto strizza l'occhio all'impresa. In palio 200.000 euro.

Scritto da
09/01/2017 10:16

2.182


Fattore casa inesistente

In 80 hanno ripreso posto ai tavoli nel day 3 delle IPO 23, con livelli da 75 minuti. Tanti gli azzurri in gioco pronti a spodestare gli stranieri. Ma così non è stato. Perdiamo così i vari Salvatore Cama (75°), Emanuele Galli (69°). Salvatore Bonavena (59°), Guido Presti (53°), Tommaso Bonini (49°), Giovanni “Giannino Kart” Salvatore (45°), Stefano Fiore (35°), Mattia Nicchetto (33°), Mario Perati (24°), Danilo Colomba (23°), Fabio Rastelli (21°).

wsop-circuit-salvatore-bonavena

Salvatore Bonavena

Una lista lunghissima di possibili protagonisti azzurri, che si allunga nelle ultime battute della giornata, quando si avviano alle casse anche Giovanni De Martino (17°), Leonardo Parmiggiani (14°), il leader del day 2 Marek Tatar (11°) e uomo bolla del tavolo finale Costantino Marocchella out al 10° posto.

Comanda Mathias Jordi

L’uomo da battere al tavolo finale delle IPO 23 è senza dubbio Mathias Jordi. Elimina Marocchella e vola a 18.320.000 chips. Un vantaggio importante il suo, visto che il rivale più vicino è Aduri Belgacem con 13.700.000 unità. Per trovare il terzo classificato bisogna scendere addirittura a 10.890.000, ovvero quelli imbustati da Antoine Profit. Al quarto postro troviamo Nicola D’Anselmo con 8.740.000 fiches.

francesca-pacini-5

Francesca Pacini by CPT

Servirà una grande rimonta invece a Francesca Pacini per ridurre il gap dai rivali. La giocatrice romana infatti si qualifica al tavolo finale con il penultimo stack in gioco. Ha dalla sua 4.270.000 pezzi, meno di 20 big blinds. Una dote non immensa, ma Francesca ha dimostrato di sapercela fare anche in queste situazioni. Con un double up torna ampiamente in gara.

Il count e il payout

Il gioco riprende alle ore 13.00 dal livello 120.000-240.000 ante 20.000, alle IPO 23. Serve un’altra eliminazione per passare alla diretta streaming a carte scoperte. Tutti gli indizi lasciano presupporre che possa essere Mario Stauffer il nono classificato, considerando che riparte con meno di 10 big blinds.

Ecco il count ufficiale delle IPO 23:

1- Mathias Jordi 18.320.000 (Seat 5)
2- Aduri Belgacem 13.700.000 (Seat 6)
3- Profit Antoine 10.890.000 (Seat 4)
4- D’Anselmo Nicola 8.740.000 (Seat 8)
5- Bartosz Piesiewicz 7.415.000 (Seat 3)
6- Lizheng Ye 6.210.000 (Seat 1)
7- Sherif Kasami 4.920.000 (Seat 2)
8- Francesca Pacini 4.270.000 (Seat 9)
9- Stauffer Mario 2.370.000 (Seat 7)

Questo il payout delle IPO 23:

PLAYER PREMIO
1 € 200.000
2 € 110.000
3 € 76.000
4 € 57.000
5 € 42.100
6 € 30.300
7 € 21.500
8 € 17.100
9 € 12.795

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento