Gioco legale e responsabile

Live

IPO 28: Alessandro Borsa leader a 64 left, a San Marino 1.776 ingressi e 150K al campione

Numeri e nomi importanti. L'IPO 28 si accende nel suo debutto al di fuori di Campione d'Italia. L'evento più importante del poker italiano fa il pieno di ingressi a San Marino con 1.776 paganti e un prize pool di 861.400 euro. Di questi 150 mila bigliettoni andranno al primo classificato. Guida i 64 promossi al day 3, uno scatenato Alessandro Borsa. 

Scritto da
07/01/2019 09:12

1.513


Che debutto a San Marino

L’Italian Poker Open si conferma il torneo preferito dai giocatori italiani. IPO 28 è costretto a cambiare sede, ma da Campione d’Italia a San Marino, il succo del discorso non cambia. Qualcosa come 1.776 players hanno accettato la sfida e hanno polverizzato il montepremi garantito alla vigilia. Ben 500.000 i bigliettoni assicurati nel prize pool, superati dal bottino finale di 861.400 euro. Una signora cifra che aggiunge pepe ad una battaglia assai spettacolare. Se i numeri sono pesanti, come detto lo sono anche i volti e i nomi in gioco. Uno su tutti quello di Alessandro Borsa. Già protagonista nel day 1A, “Giuda 90” si prende la scena nel corso del seconda giornata.

Alessandro Borsa

 

Borsa show quindi. Il player milanese sale in maniera costante per tutto il day 2 e con pieno merito si prende i galloni di chipleader a quota 3.041.000. Fuga assoluta per Alessandro, il quale mette un netto divario fra se e il resto della truppa. Tanto per rendere l’idea, al secondo posto nel count c’è Stefano Qiu Zhiping con 2.461.000. Manca tanto alla fine della corsa, ma “Giuda 90” sta gettando le fondamenta per una grandissima impresa. Dopo aver vinto i massimi online, Alessandro Borsa punta al grande shot dal vivo, dove vanta quasi mezzo milione di vincite lorde.

Bolla crudele

Il day 2 di IPO 28 si apre con 408 giocatori a caccia della zona premi. Il prize pool di 861.400 bigliettoni è suddiviso in 160 piazze “In the Money“. Si va dal cash minimo di 1.335 euro fino a toccare i 150.000€ riservati al campione. Raggiungere il secondo posto equivale ad un assegno da 95.000€, mentre i nove finalisti si assicurano tutti almeno 10.066 euro. Servono diverse ore prima di arrivare alla fase hand ford hand, ma una volta rimasti in 161 la bolla esplode subito.

Il noto giornalista sportivo Cristiano Ruiu finisce ai resti con J-J e dall’altra parte gioca Bejnik Pseternikej con Q-J. Il board 10-9-2-4-8 ribalta le percentuali preflop e la clamorosa scala centrata dal player albanese, obbliga alla resa in bolla Ruiu. Per i 160 left inizia un’altra sorta di torneo: qui il field subisce un’altra pesante scrematura e saranno 64 i giocatori ad imbustare verso il day 3. Detto di Alessandro Borsa leader, ci sono ancora poche informazioni sul resto della truppa. Il count ufficiale di IPO 28 verrà infatti diramato solo in mattina.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews!

Fra le poche cose certe, c’è a presenza di Giuseppe Zarbo  con 1.757.000 unità. Attenzione poi a Luigi Ginobbi che accumula 2.350.000, mentre completa il podio virtuale del count Mattia Parenti con 2.429.000 chips. Clamorosa  la rimonta di Fabio Coda: partito nel day 2 con appena 50.000 fiches, completa il taglio del nastro con 1.4 milioni. Infine il count ufficioso al di fuori della top ten, da in corsa anche Andrea Ricci e Micky Blasi, entrambi sopra il muro del milione. In attesa del count ufficiale, vi lasciamo con i migliori 10 del day 2 di IPO 28.

La top ten verso il day 3

  1. Alessandro Borsa 3.041.000
  2. Stefano Qiu Zhiping 2.461.000
  3. Mattia Parenti 2.429.000
  4. Lorenzo Viciani 2.401.000
  5. Luigi Ginobbi 2.350.000
  6. Gabriele Rossi 1.799.000
  7. Mirco Schiano Di Tonnarello 1.775.000
  8. Giuseppe Zarbo 1.757.000
  9. Claudio Leoni 1.721.000
  10. John Catena 1.657.00

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento