Gioco legale e responsabile

Live

Jan-Eric Schwippert beffato sul più bello ad Amsterdam, Ruzicka chiude 5°

Jan-Eric Schwippert domina, fa il bello e il cattivo tempo, ma poi ad un passo dal trionfo subisce la beffa. Finisce runner up il noto player tedesco nel "€10.300 High Roller" ad Amsterdam. La beffa, porta la firma di Abdelhakim Zoufri. Rimonta a metà per il November Nine 2016 Vojtech Ruzicka, mentre il fenomeno di casa Steven van Zadelhoff è il primo degli eliminati. 

Scritto da
02/12/2018 10:25

455


Un final table scoppiettante

Nove giocatori hanno ripreso posto, per l’ultimo atto del “€10.300 High Roller“. Ad Amsterdam domina la scena Jan-Eric Schwippert, il quale nel day 2 vola al comando e si prepara all’assalto al titolo. Chi invece deve cambiare marcia, è il duo formato da Vojtech Ruzicka e Steven van Zadelhoff. Se il player ceco come vedremo riuscirà a risalire in parte la china, il padrone di casa chiude la sua corsa al nono posto. Il noto grinder olandese si avvia alle casse, quando finisce ai resti con A-Q vs A-J di Jan-Eric Schwippert. Nonostante il vantaggio preflop, la situazione si ribalta sul board K-10-Q-9-6. Scala floppata dal tedesco e Steven è fuori dai giochi.

 

Steven Van Zadelhoff

Insieme a lui non trovano gloria nemmeno i vari Sebastiaan de Jonge (8°), Rob Hollink (7°) e Farid Chati (6°). Dicevamo di Vojtech Ruzicka: il finalista del campionato del mondo 2016, partiva sul fondo del count con appena 60.000 gettoni. Nonostante questo stack ridotto, il player ceco sembra in grado di rimontare il gap sui rivali. Purtroppo per lui, la rincorsa si ferma in quinta piazza. Muove allin con A-Q alla ricerca del double che lo farebbe decollare nel count e dall’altra parte gioca Jan-Eric Schwippert con J-J. La coppia tiene e Ruzicka è out. Niente podio nemmeno per Erik Friberg, eliminato dal futuro campione.

Che beffa per Jan-Eric Schwippert

Nel “€10.300 High Roller”, al MCOP 2018, sono tre giocatori a sognare il successo. Jan-Eric Schwippert continua a dominare la scena e sembra ben saldo al comando del count. Questo significa che il discorso per la terza piazza, riguarda quasi esclusivamente Dominykas KarmazinasAbdelhakim Zoufri. Una battaglia che costringe alla resa Karmazinas quando il suo A-8 è superato da K-8 di Zoufri: un king al flop ribalta la situazione. Grazie anche questa mano Abdelhakim Zoufri si presenta in vantaggio di chips all’heads up.

Jan-Eric Schwippert

Per la prima volta in due giorni Jan-Eric Schwippert è quindi costretto ad inseguire nel count. E’ il preludio della sconfitta per il tedesco, visto che poco dopo finisce ai resti con K-2 e trova A-J in mano al rivale. Il board 7-8-6-10-10 certifica il successo di Abdelhakim Zoufri per 215.761 euro, mentre Jan-Eric Schwippert beffato ad un passo dal trionfo, si consola con un assegno da 143.863 euro.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento