Gioco legale e responsabile

Live

Il Buon Anno di Justin Sevilla che mostra 6 alta! -Video-

Justin Sevilla è il protagonista della mano che state per vedere. Un bluff costruito bene, la cui fine la scoprirete solo al termine del video

Scritto da
01/01/2022 08:32

1.070


Justin Sevilla

Justin Sevilla

Big bluff di Justin Sevilla

Il nuovo anno con i lettori di Assopoker, non può non partire con una mano che vi farà proprio divertire, dopo, magari, una notte di festeggiamenti per accogliere come si deve il 2022.

Il contesto è il BIG GAME – Live HR cash action from CPP – Punta Cana, durante il quale si scontrarono tutta una serie di specialisti del cash game, pronti a mettere sul tavolo una certa quantità di Action.

Tra i giocatori al tavolo riconoscerete John Duthie, peraltro original raiser del colpo che state per vedere, Justin Sevilla che se la inventa da cima a fondo e Luke Marsh che, nonostante occupi il posto di Under The Gun, il suo straddle gli permette di parlare per ultimo.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Justin Sevilla alla 3bet preflop

L’apertura di John Duthie, lo ricorderete come una delle teste pensanti dei bei tempi dell’European Poker Tour, è il primo a parlare e opta per un’apertura a $250 con una mano più che legittima, k q , trovando la 3bet in posizione di Justin Sevilla, che spilla 5 6 .

La posizione, HiJack, non sarebbe tra le più comode per 3bettare una mano non esattamente top range, ma Sevilla dimostrerà di saper giocare il post flop e decide che è il momento di salire a $725, con uno stack di inizio mano pari a circa 20.000 $.

Il tavolo folda fino Luke Marsh, che non si accontenta e, incoraggiato da una mano di estremo valore come a k , 4betta a 2.300.

Duthie sembra aver capito l’antifona e, sorridendo, di dilegua, ma Sevilla vuole entrarci con tutte le scarpe per combinarla.

Flop pairato, Marsh ci prova

Le prime tre carte, 9 9 7 , incoraggiano il 3bettor ad andare in continuation bet per una cifra non altissima, 1.250 su poco meno di 4.000 chips nel pot, Sevilla non si arrende e chiama.

Ora il pot è pari a $7.425 e sul turn, un 9 , Marsh questa volta checka, dando origine alla puntata di 3.050 del suo rivale, chiamata dall’original raiser che, evidentemente, ci vede qualcosa che non va.

La situazione ora vede i due di fronte a un pot di oltre 13.000$ e un 4 sceso sul river, sembra cambiare poco la situazione.

Il resto è tutto per voi. Buona visione!