Gioco legale e responsabile

Live

La buona chiamata di Johnnie Moreno e il suo TP al RIU Reno

Il completo thinking process di una chiamata di Johnnie Moreno al RIU Reno Main Event dove il giocatore di cash prima estrae tanto valore e poi porta a casa un gran bel piatto

Scritto da
23/06/2021 18:00

490


Jhonnie Moreno

Johnnie Moreno

Johnnie Moreno e il suo TP della super chiamata al river

Il mese scorso ho trascorso 11 giorni lavorando e giocando al Run It Up Reno VIII di Jason Somerville al Peppermill Casino. 

Ci sono stato molte volte prima e mi sono sempre trovato benissimo. Questo viaggio non è stato un’eccezione.

Durante il mio tempo trascorso in quell’occasione, ho assistito ad alcune mani interessanti. 

Rimanendo in tema vlogger, questa volta ho deciso di parlarvi di una mano dal $600 RIU Reno VIII Main Event che coinvolgeva Johnnie “JohnnieVibes” Moreno.

Moreno al RIU Reno

Il tutto è successo durante il Day 2 al Livello 16 (3.000/6.000/6.000) con circa 55 giocatori rimasti dal field di 629 iscritti. 

Moreno ha rilanciato a 14,000 dal cutoff e Kham Boo Saechao ha chiamato dallo small blind. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Il giocatore dal big blind ha anch’egli chiamato originando una action al flop  che ha detto 8 5 k .

Due check hanno messo incondizione Moreno di cbettare per 18,000 e solo Saechao ha chiamato per vedere un 5 scendere al turn.

Come giocatore di cash game, il mio pensiero è sempre quello di spremere il massimo valore dai miei avversari“, mi ha detto Moreno quando gli ho chiesto della sua size della scommessa. 

Questa è una scommessa facile per valore con la top pair, e dal momento che la mia mano non beneficia molto della negazione dell’equity – ho una carta a cuori, e l’unica overcard che può venire è un asso – ho deciso di ridimensionarla un po’. L’utilizzo di questa size garantisce che verrò chiamato da molte coppie peggiori.

Quando gli è stato chiesto se fosse preoccupato che il suo avversario potesse avere un cinque dallo small blind, Moreno ha risposto come segue.

Sì, quando ho iniziato a contare le combo di mani che lo small blind poteva avere, c’erano alcune mani dello stesso seme di {5-}{x-} che erano nel suo range. Tuttavia, ci sono molte altre combo di {6-} {7-}, sempre suited, progetti di cuori, {8-}{x-} e altre coppie peggiori da cui posso estrarre valore”, ha spiegato.

“Ero relativamente appena arrivato al tavolo e la mia unica informazione è stata che l’ho visto limpare da UTG, chiamare un rilancio e passare 6 4 face up quando ha mancato completamente il flop. 

Il Thinking Process dal turn

Questo mi ha portato credere che avrebbe potuto avere molte combo di progetti da cui avrei potuto continuare a ottenere valore

Al turn, Saechao ha chiamato una puntata di 28,000 e il 3 ha completato il board al river.

Saechao ha deciso di puntare 80,000 e Moreno ha riflettuto un po’ prima di chiamare. 

Un frustrato Saechao ha scosso la testa e ha mostrato a **qc* per un progetto di colore mancato mentre Moreno ha girato k 10 per la top pair e la vittoria del piatto.

In quel momento 80K era una grossa size, quindi mi son preso una bella pausa”, ha spiegato Moreno dello spot. “Avere il 10 ha una certa rilevanza in quanto blockero alcuni dei probabili progetti missati.

Le puntate di valore sottile o di valore peggiore al mio erano fuori discussione quando ha usato questo dimensionamento. Per cui lui è molto avanti oppure sta bluffando. Ho fatto qualche altra ipotesi su questo tipo di giocatore. Pensavo che {a-}{a-} o {a-}{k-}, o {k-}{k-} sarebbero state probabilmente onorate da una 3-bet preflop.”

Ha continuato: “Pensavo che questo tipo di giocatore avrebbe fatto check-raise al flop su questo board texture con {8-}{8-} o {8-}{5-}. 

Ho anche pensato che se avesse avuto qualche {5-} nella sua mano avrebbe probabilmente fatto check-raise al turn. 

Con quelle deduzioni a mio parere si è presentato senza una mano di valore al river.

Ovviamente, questo è un ottimo presupposto in quanto potrebbe avere dei flat difficili con {5-} al turn. 

Alla fine, si è trattato di contare le poche e improbabili combo di valore contro le probabili dozzine di combo di {6-}{7-} cuori suited e progetti bucati. Nella mia mente è diventato evidente che dovevo fare la chiamata.”

Saechao è rimasto con 60,000 dopo la mano ma è stato eliminato poco dopo. Moreno è arrivato 12° al Main Event per $5,400. È stata una deep run che si è conclusa poco prima dei premi migliori.

Articolo scritto da Chad Holloway per PokerNews