Gioco legale e responsabile

Live

Live at the Bike: Jeremy trova nuts al turn che regala anche set a Toma

Scontro pazzesco al live @ the bike, dove oggi vi proponiamo una mano tra Toma, Jeremy e Aaron che si affrontano su un board dove succede l'incredibile

Scritto da
03/09/2020 14:22

1.194


Toma

Toma

La mano che andiamo a proporvi oggi, si è giocata lo scorso 26 febbraio al Bicycle, poco prima che si scatenasse la pandemia. La carta del peccato è il turn che accontenta Toma e Jeremy.

La location

Torniamo a fare visita al Bicycle, dove il 26 febbraio scorso si è giocata una partita $25/25/50 + $50 Big Blind Ante + $100 UTG Straddle No Limit Hold’em. 

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

Torna quindi protagonista il cash game nella location più amata dagli affezionati della specialità.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Tra gli altri riconosciamo anche Andrea Buonocore, Kitty Kuo, Garrett Adelstein, ma i protagonisti della mano in questione sono Aaron Van Blarcum, Tsugunami Toma e Jeremy, altro reg della room. 

Il colpo

Da HJ Aaron apre a $400 e Jeremy con 7 7 , un posto dietro a lui sul CutOff, decide di 3Bettare a 1.200 con a q . 

Ma non è tutto, Toma da piccolo buio trova una coppia di jack, j j , e opta per il call, Kitty Kuo da BB ha una mano trash e folda e l’original riaser partecipa alla festa. 

Il flop di questo 3Way Pot recita k 10 8 e arriva un check generale che ci porta direttamente al turn dove casca la più malandrina del mazzo, un j .

Toma esce in puntata

Toma rompe gli indugi ed esce in puntata a 2.200, originando così un piatto pari a $5.925. Aaron non può chiamare con la sua coppia di 7 e l’azione arriva a chi in questo momento ha il nuts, Jeremy. 

La sua scelta è quella di salire a 5.500 $, mossa che compie dopo un robusto periodo di tempo utilizzato. 

La palla torna a Toma che a sua volta ci impiega qualche secondo prima di chiamare. 

Al river scende un pleonastico 3 che chiude i giochi, ma il bello deve ancora venire… 

Seguite tutta la mano fino alla fine, Toma riuscirà a trovare la forza del fold?

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento