Gioco legale e responsabile

Live

Marco Trucco: “pronto il Big Game italiano con i più forti giocatori e i loose cannon”

Scritto da
18/03/2015 17:31

5.112


Luca e Claudio Pagano sono stati chiari in conferenza stampa: il cash game sarà un punto fermo dell’offerta della prossima stagione dell’IPT. A supporto di Pagano Events, PokerStars è pronta a garantire il massimo supporto ed ha voluto riprendere il format del Big Game, trasmissione televisiva dedicata proprio al cash che Rational Group proponeva negli States durante gli anni d’oro (Dario Minieri e Massimiliano Martinez erano stati protagonisti di una puntata, registrata a Las Vegas).

Marco Trucco, country manager di PokerStars illustra la grossa novità: “L’Italian Big Game sarà il nuovo format dedicato al cash, che vuole riportare in tv un evento che in passato metteva in mostra i giocatori di cash. La ricetta sarà la stessa, con la presenza di due loose cannon per ogni tappa ad affiancare i professionisti. Ai due loose cannon, PokerStars fornirà uno stack da 10.000€ (minimo per sedersi al tavolo). Se ci riusciranno, le vincite saranno le loro”.

marco-trucco-primo-piano

Il Big Game sarà trasmesso in diretta, il giorno prima del tavolo finale degli IPT. In programma ce ne saranno tre: a Saint Vincent (due) e a Nova Gorica.

La qualificazione dei due loose cannon si muoverà su due canali: “vi sarà la possibilità di qualificazione per i regular e un diverso percorso per gli amatori che vogliono sfidare i campioni. Il pacchetto messo in palio prevede un buy in di 10mila euro. Oltre a rendere televisivo il cash game (in diretta streaming) rivedremo nei nostri live tutti gli specialisti di cash che non hanno trovato stimolanti e appetibili gli eventi presenti finora in Italia. Per incentivare la presenza dei giocatori sono previsti poi pacchetti speciali e freeroll”. E non è detto che non ci siano anche alcune star straniere, visto che PokerStars sta lavorando in quella direzione per le restanti tre tappe dell’IPT.

marco-trucco-elena-galli

Marco Trucco con Elena Galli. responsabile marketing e “regista” della Casa degli Assi

“La parola chiave è innovazione, con tante altre novità che saranno presto annunciate. Vogliamo immaginare e lavorare sull’appuntamento live del futuro e non più basarci sul vecchio concetto di torneo, che ha registrato grandi numeri in passato ma che deve essere migliorato”.

claudio-pagano-bis

Il presidente dell’EPT Edgar Stuchly con Claudio Pagano di Pagano Events

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento