Gioco legale e responsabile

Live

Millions Barcellona: super Raffaele Sorrentino nell’Open, 42 italiani volano al day 2

Che Italia al PartyPoker Millions Barcellona. Sono 42 i giocatori azzurri che sbarcano al day 2 del "€1.100 Open" nel Grand Final con Raffaele Sorrentino che vola nel count al terzo posto. Torneo che ha fatto il pieno di ingressi con 1.715 paganti e una prima moneta da 250.000 euro ad attendere il futuro campione. Intanto Adrian Mateos centra il secondo final table in poche ore nell'altro "€25.500 High Roller €2.000.000 GTD"

Scritto da
09/04/2018 11:00

2.573


Sorrentino da sballo

Il “€1.100 Open” al PartyPoker Millions Barcellona Grand Final non ha deluso le attese. In 1.715 hanno risposto presente nei quattro flight di qualificazione e così viene raggiunto un montepremi di 1.663.550 euro che supera il garantito di un milione. La torta verrà divisa in 207 posizioni “In the Money” con una ricompensa minima di 2.700€ fino a raggiungere il primo premio da 250.000 bigliettoni. Insomma un payout che aggiunge pepe alla discesa per il titolo. Sono 514 i giocatori che si affacciano al day 2 e dunque ci attende una lunga discesa verso la zona premi.

Raffaele “raffibiza” Sorrentino

Come era nelle previsioni è stata invasione di italiani a Barcellona. L’Open ha visto quasi 100 italiani gettarsi nella mischia e in 42 staccano il pass per la seconda giornata. Un numero altissimo e che ci fa ben sperare. Il migliore della truppa è Raffaele Sorrentino: il calabrese riparte dalla terza casella nel count generale forte di 11.700.000 chips. Davvero impressionate il cammino di Sorrentino che di fatto si arrende solo alle run di Ikka Mikael Laurila (20.055.000) e del mai domo Michael Mizrachi che precede l’azzurro di appena 30.000 gettoni con 11.730.000 unità. Nella top five trova posto un altro big come Anatoly Filatov con 10.100.000 pezzi.

Avanzano Lepore, Isaia e Speranza

Il PartyPoker Millions Barcellona Grand Final sembra essere iniziato con il piede giusto per i nostri colori. Come detto nel “€1.100 Open” sono 42 i giocatori italiani che rivedremo all’opera. Per il count nostrano completano il podio virtuale Michele Iracani (8.035.000), Michele Blasi (5.875.000). Ottime prestazioni poi per Matteo Mutti e Gabriele Lepore. Mutti imbusta 5.280.000 e “Galb” lo ritroveremo a quota 4.575.000. Bene anche il solito Alessio Isaia. “Il Fabbro” avanza mettendo assieme 4.190.000 pezzi.

Alessio Isaia

Promossi a loro volta anche i vari Claudio Di Giacomo (4.100.000), Stefano Fiore (3.940.000), Giada Fang (6.395.000), Giuseppe Zarbo (3.450.000), Gianluca Speranza (4.435.000), Ivan Gabrieli (3.365.000), Michele Di Lauro (2.990.000), Michael Tabarelli (2.560.000), Alfonso Amendola (2.500.000), Francesco Delfoco (2.005.000), Maurizio Saieva (1.765.000) e Jacopo Brandi (830.000). Carte in aria con il day 2 a partire dalle ore 12.00 agli ordini del TD italiano Christian Scalzi.

Il count azzurro completo

    • Raffaele Sorrentino 11.700.000
    • Michele Iracani 8.035.000
    • Michele Blasi 5.875.000
    • Dragos Tromifov 5.300.000
    • Matteo Mutti 5.280.000
    • Giuseppe Ruocco 4.650.000
    • Gabriele Lepore 4.575.000
    • Giorgio Bellanca 4.280.000
    • Alessio Isaia 4.190.000
    • Mario Melis 4.150.000
    • Claudio Di Giacomo 4.100.000
    • Domenico Gala 4.000.000
    • Stefano Fiore 3.940.000
    • Giancarlo Mussi 3.800.000
    • Giada Fang 3.695.000
    • Alessandro Furneri 3.655.000
    • Marco Fontanella 3.525.000
    • Lorenzo Merone 3.450.000
    • Giuseppe Zarbo 3.450.000
    • Gianluca Speranza 3.435.000
    • Ivan Gabrieli 3.365.000
    • Salvatore camarada 3.275.000
    • Dario Marinelli 3.275.000
    • Luigi D’Alterio 3.245.000
    • Edoardo Mortera 3.200.000
    • Michele Di Lauro 2.990.000
    • Michael Tabarelli 2.560.000
    • Luca Bartoli 2.535.000
    • Alfonso Amendola 2.500.000
    • Giovanni Petroni 2.495.000
    • Antonio Merone 2.320.000
    • Renato Minicuci 2.150.000
    • Francesco Delfoco 2.005.000
    • Cristofero Palermo 1.960.000
    • Gianluca Petrone 1.950.000
    • Michele Nocera 1.940.000
    • Francesco Balzanetti 1.800.000
    • Andrea Rocci 1.780.000
    • Maurizio Saieva 1.765.000
    • Daniele Vesco 1.580.000
    • Jacopo Brandi 830.000
    • Dario De Paz 635.000

Mateos e Pardo che doppietta di final table

Solo poche ore fa, al PartyPoker Millions Barcellona Grand Final, Adrian Mateos e Juan Pardo conquistavano l’accesso al final table del “€25.500 High Roller”. I due spagnoli si ripetono anche nell’evento#3 il “€25.500 High Roller €2.000.000 GTD” e dunque danno l’assalto al titolo. In questo secondo evento esclusivo in 90 hanno risposto presente per un prize pool di 2.182.500 euro. In nove finiranno “In the Money”: sempre cash minimo di 60.000 euro e prima moneta da 700.000 bigliettoni.

Uomo bolla Mikita Badziakouski steso dal colore di Juan Pardo, mentre Steve O’Dwyer con 9-9 si arrende nel tiro di moneta vs A-Q di Loeser incassando il nono premio. Juan Pardo è proprio il leader indiscusso della corsa. Ha dalla sua 25 milioni di pezzi, con quasi il doppio di vantaggio su Manig Loeser che insegue a quota 13.325.000 fiches. Attenzione poi ad Adrian Mateos con 12.300.000 unità. In corsa anche Davidi Kitai (10.225.000), Justin Bonomo (7.300.000), Ryan Riess (7.275.000).

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento