Gioco legale e responsabile

Live

Mustacchione nella storia: è in testa al Player of The Year 2014

Scritto da
24/06/2014 22:14

8.274


La dimensione di Mustapha Kanit è sempre più mondiale: dopo aver vinto due eventi all’Aussie Millions, fatto una doppietta (tavoli finali) a Sanremo durante il festival dell’European Poker Tour ed essersi classificato terzo nell’High Roller a Montecarlo del France Poker Series, è arrivata la prova della verità con le World Series e sappiamo tutti cosa sta succedendo al Rio, con tre final table con 300.000 dollari già in cassaforte. Risultati strabilianti che hanno lanciato il coach di PokerMagia in testa alla prestigiosa classifica del “Player of The Year 2014” di Bluff Magazine

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

mustapha-kanti

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Il Musta nazionale è marcato stretto dal fenomeno Mike “Timex” McDonald ma per l’Italia del poker è un fatto a dir poco storico. 

Nel ranking troviamo anche altri italiani, come il vincitore del WPT Venezia (nonché protagonista in questi giorni a Las Vegas) Andrea ‘datino’ Dato, in 37esima posizione, con 378,38 punti. Il vincitore dell’EPT di Montecarlo, Antonio Buonanno si fa valere al 61esimo posto, a quota 336,15. Nel POY 2014 del Global Poker Index invece Musta è sesto, ma vediamo la top 10 della speciale classifica mondiale di Bluff: 

1 Mustapha Kanit 732.10
2 Mike McDonald 715.08
3 Leonid Bilokur 689.00
4 Dominik Panka 667.04
5 Keven Stammen 631.10
6 Davidi Kitai 583.75
7 Vanessa Selbst 580.60
8 Ole Schemion 554.74
9 George Danzer 539.70
10 Joseph Mckeehen 539.34