Gioco legale e responsabile

Live

Alla PCA si gioca un freeroll winner take-all: Nick Petrangelo trionfa e incassa $100.000!

Alle Bahamas si è tenuto un sit&go freeroll con i sei vincitori delle leaderboard del Pokerstars Championship. La struttura era winner take-all ed è stato Nick Petrangelo a incassare i $100.000 della prima moneta

Scritto da
10/01/2018 11:00

2.217


Alla PCA delle Bahamas di questi giorni si è tenuto un sit&go 6-max per il quale i partecipanti non hanno speso un centesimo. Si trattava infatti di un mini-torneo freeroll, organizzato da Pokerstars per omaggiare i vincitori delle sei leaderboard del Pokerstars Championship 2017. Il montepremi messo in palio dalla picca rossa era di ben $100.000, che sarebbero stati distribuiti interamente al vincitore.

Parliamo quindi di un freeroll sit&go high stakes winner take all e per quanto i sei partecipanti fossero professionisti navigati con milioni di dollari vinti in carriera, i $100.000 della prima moneta erano un traguardo importante per ognuno di loro.

Il sit&go winner take-all dedicato ai migliori giocatori del PSC 2017

I partecipanti al freeroll erano i vincitori delle leaderboard delle singole tappe del Pokerstars Championship. Oltre alla partecipazione a questo freeroll avevano ricevuto anche un pacchetto del valore di $18.000 che comprendeva il buy-in del Main Event PCA 2018 e le spese di trasporto e alloggio.

Al tavolo erano presenti Nick Petrangelo (primo nella tappa di Macao), Vladimir Troyanovskiy (primo nella tappa di Sochi), Chris Hunichen (primo nella tappa di Panama), Daniel Dvoress (primo nella tappa di Montecarlo), Bryn Kenney (primo nella tappa delle Bahamas) e Koray Aldemir (primo nella tappa  di Barcellona).

Koray Aldemir (courtesy Neil Stoddart/Pokerstars)

Si intuisce quindi che il livello era altissimo e la competizione spietata, considerando anche la struttura winner take-all. Il primo a doversi alzare è stato il veterano dell’online Chris “Big Huni” Hunichen, eliminato da Petrangelo dopo una 5-bet/all-in con J-J. Petrangelo aveva A-K e ha vinto il coinflip.

Poco dopo Troyanovskiy si è preso la scena eliminando Daniel Dvoress con un A-10 che ha avuto la meglio su A-6 e poi il temibile Koray Aldemir con A-6 contro A-5 (6 sul flop).

Rimasti in tre, Nick Petrangelo ha messo il turbo e ha iniziato a macinare chips su chips senza mai andare allo showdown. A un certo punto, il pro americano aveva il 50% delle chips in gioco, ed è stato in questa fase che ha eliminato anche Bryn Kenney. Quest’ultimo, rimasto molto short, si è giocato tutto con Q-10 e ha perso contro l’A-10 del chipleader.

Nick Petrangelo (courtesy Neil Stoddart/Pokerstars)

Nick Petrangelo vince e incassa $100.000

L’heads-up è iniziato con Petrangelo in netto vantaggio su Troyanovskiy e nonostante due double-up del russo, l’americano è poi riuscito a completare l’impresa. Nella mano finale ha chiamato lo shove dell’avversario con un A-8 che ha mantenuto il suo vantaggi su A-2.

In questo modo, Nick Petrangelo ha vinto il sit&go dedicato ai migliori giocatori del Pokerstars Championship nel 2017. Ha incassato $100.000 e ha portato il suo score complessivo nei tornei live a quota $9.578.292.

Con questo successo, Nick Petrangelo diventa anche il Player of the Year del Pokerstars Championship 2017. Un riconoscimento che non stupisce considerando che Petrangelo gode della stima di tutta la scena high stakes internazionale. Daniel Negreanu lo ha definito: “un giocatore aggressivo, senza paura, ma molto razionale. Il giocatore più aggressivo che abbia incontrato negli ultimi cinque anni“.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento