Gioco legale e responsabile

Live

Poker Live: Andrea Ricci comanda il final table del main WSOPC, Lombardo c’è

L'ultimo assalto al ring più importante del WSOPC. Il poker live ruggisce ancora una volta per i giocatori italiani e lo scatenato Andrea Ricci comanda il final table del main event, con un vantaggio abissale nel count. In corsa anche Simone Lombardo lungo la strada che porta alla prima moneta da 236.489 euro. 

Scritto da
14/09/2021 09:47

1.986


Poker Live: Ricci rullo compressore

Il Poker Live parla italiano fino all’ultimo giorno di gara al WSOPC. Complessivamente al King’s, gli azzurri si sono sempre messi in evidenza, con un ring portato a casa e altri 4 piazzamenti sul podio. Adesso cerchiamo la ciliegina sulla torta, anche se sarebbe corretto parlare di ciliegiona, considerando l’importanza del main event WSOPC, con il suo milione garantito superato senza problemi e una prima moneta da 236.489€. 

andrea-ricci-ipo

Andrea Ricci (photo courtesy of IPO-888)

Andrea Ricci vive un day 3 in formato special, visto che riparte da metà del count con oltre mezzo milione di chips e lo ritroviamo 12 ore dopo al comando. Una fuga in tutti sensi, quella del campione IPO dello scorso luglio: 10.085.000 pezzi nella sua busta, quando il più vicino dei rivali è Sami Karli con 6.810.000. Dopo aver sognato la scorsa settimana il back to back all’Italian Poker Open, Ricci ora vuol mettere alle dita quell’anello che è sfuggito un paio di settimane fa, con il secondo posto nell’evento#6.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Insieme a lui, c’è un altro italiano che sogna. Simone Lombardo, dopo aver chiuso nella top 10 del day 2, si conferma ad altissimi livelli anche nel corso della terza giornata. Non stupisce quindi trovarlo al quarto posto nel count del tavolo finale, a quota 6.457.000 pezzi. Sarà un final table con Italia vs Germania, considerando che i tedeschi portano 4 players su nove finalisti, mentre completano il lotto dei partecipanti Bielorussia, Olanda ed Israele con un giocatore a testa.

Poker Live: il day 3 in pillole

Il poker live vive una giornata campale al King’s, con il day 3 del main event WSOPC. Degli 81 left, sono 9 e non 8 gli azzurri in lizza per un posto al tavolo finale: il mistero è risolto dalla presenza di Andrea Nodea che in un primo momento viene indicato con un’altra nazionalità, ma poi risulta italiano a tutti gli effetti. Pronti via e proprio quest’ultimo, assieme Silvio Giuliano sono fra i primi eliminati: Giuliano al 64° posto e Nodea una posizione dopo.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Ovviamente tutti sono a premio dalla notte precedente e questo innalza notevolmente il ritmo del day 3. Nonostante le prime due perdite azzurre, il plotone del Bel Paese scende compatto a 41 left, quando perdiamo Antonio Flore. Più il field va restringendosi e più i nostri players sono costretti a giocare dei dentro o fuori senza appello. Lo sanno bene Andrea Radicchi (34°), Sergio Somma (31°), Armando D’Avanzo (25°) e Andrea Dato che alza bandiera bianca come 19° classificato.

L’ultimo a mancare l’accesso al final table è Mihai Stinca, il bielorusso esce in decima piazza e si consola con 15.685€, oltre al ticket da 10.300 euro per il main event WSOPE del prossimo dicembre. Quel ticket che finirà nelle tasche anche dei 9 finalisti. Essere approdati al final table vale almeno 19.459€, ma l’obiettivo per tutti resta il bersaglio grosso da 236.489 bigliettoni. Carte in aria con il tavolo finale a partire dalle ore 14.00, mentre la diretta streaming inizierà 30 minuti dopo.

Il count ufficiale

Tag: