Gioco legale e responsabile

Live

Poker Live: Daniel Negreanu tradito dal mega draw al Poker Masters 2021

Il Poker Live corre spedito in quel di Las Vegas per il Poker Masters 2021 e soprattutto non fa sconti, nemmeno se ti chiami Daniel Negreanu. Il canadese manca il successo nell'evento#2. 

Scritto da
10/09/2021 11:00

1.427


Poker Live: Negreanu prima sogna e poi crolla

Il poker live si infiamma a Las Vegas con il final table dell’evento#, del Poker Masters 2021. Il “$10.000 NLH” nel day 1 ha visto la partecipazione di 86 giocatori e 6 di essi hanno raggiunto l’ultimo giorno di gara. Sean Perry al comando con oltre 3 milioni di pezzi e in fuga, mentre Daniel Negreanu chiude il lotto di finalisti in fondo al count. Tutti si sono assicurati almeno 51 mila dollari di premio, con 206.400 bigliettoni ad attendere il secondo campione della Kermesse.

Daniel Negreanu parte bene con un raddoppio su Sam Soverel e così il primo ad avviarsi alle casse è John Riordan, a cui non basta A-8 vs A-10 di Jake Schindler. Sam Soverel, rimasto short dopo lo scontro con “Kid Poker”, pusha con 7-7 e trova il call di Sean Perry con 9-8. Doppia coppia per quest’ultimo e restano in quattro a giocarsi la vittoria finale. Niente podio nemmeno per Jake Schindler che perde il tiro di moneta vs Daniel Negreanu.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.
Daniel Negreanu

Daniel Negreanu (photo courtesy of PokerNews)

Il canadese sembra rinato in questo tavolo finale e in piena rimonta verso il successo, ma le brutte notizie sono dietro l’angolo. Prima prende un paio di sportellate dai rivali e poi in bvb finisce ai resti con k 10 vs 6-6 di Perry. Al flop si apre il progetto di colore per Negreanu e al turn anche un progetto di scala, per il più classico dei megadraw. Nonostante gli outs infiniti, il 6 volte campione WSOP non trova la carta vincente e si accomoda alle casse come terzo classificato per 103.200 dollari.

Il duello finale è tutto tra lo scatenato Sean Perry in fuga con 8 milioni di pezzi e lo spettatore non pagante del tavolo finale, Jeremy Ausmus che ha dalla sua 3 milioni di pezzi. Il testa a testa dura poche mani e con K-J Sean Perry domina Q-J del rivale, conquista la vittoria finale, assieme a 206.400 dollari di premio.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Il payout dell’evento#2

1 Sean Perry United States $206,400
2 Jeremy Ausmus United States $146,200
3 Daniel Negreanu Canada $103,200
4 Jake Schindler United States  $86,000
5 Sam Soverel United States $68,800
6 John Riordan United States  $51,600
7 James Romero United States  $43,000
8 Jason Koon United States $34,400
9 Erik Seidel United States  $34,400
10 AP Louis Garza United States  $25,800
11 Metin Aksoy United States  $25,800
12 Jonathan Jaffe United States $17,200
13 Jim Collopy United States  $17,200

Poker Live: Seidel sbolla il tavolo finale

Il poker live non conosce soste al Poker Masters 2021 e così anche l’evento#3 ha raggiunto il suo final table. Il “$10.000 PLO” ha richiamato l’attenzione di variantisti e specialisti, con 69 players che hanno dato vita ad un montepremi di 690.000 dollari. La zona premi è stata circoscritta a 10 piazze: ricompensa minima di 20.700$ e prima moneta da 186.300 bigliettoni ad attendere il neo campione.

Antonios Roungeris è l’ultimo player a lasciare la sala senza alcuna ricompensa in mano, mentre per gli altri quattro giocatori che verranno eliminati successivamente c’è il pit stop alle casse. Niente official final table per John Riordan (10°), Sandeep Pulusani (9°), Frank Crivello (8°) e Erik Seidel che sbolla l’accesso all’ultimo giorno di gara. Muove allin con k k 10 10 e dall’altra parte Chris Brewer  snappa con a q 10 6 . Il board 6 3 4 4 5 consegna il colore al rivale e Seidel abbandona la corsa al settimo posto.

Erik Seidel by Pokernews.com

Guida il tavolo finale Matthew Wantman con 2.6 milioni e in corsa troviamo anche Jake Daniels con 1 milione e Jake Schindler penultimo a quota 835.000. Questa notte la discesa al titolo di campione, per il Poker Master 2021, evento esclusivo per il poker live.

Il count ufficiale

1 Matthew Wantman 2,645,000
2 Chris Brewer 2,035,000
3 Adam Hendrix 1,105,000
4 Jake Daniels 1,010,000
5 Jake Schindler 835,000
6 Brent Roberts 765,000