Gioco legale e responsabile

Live

Poker Live: Ivey sfiora il bis al SRHBE e fa runner up, italiani padroni alle WSOPC

Il poker live non conosce soste, con il gioco che si fa spettacolare tra il Super High Bowl Europe a Cipro e le WSOPC al King's. Nell'Isola del Mediterraneo, Phil Ivey sfiora il secondo titolo in pochi giorni nell'evento#4, mentre in Repubblica Ceca 11 italiani si assicurano il passaggio al day 2 nel mini main event e da protagonisti.

Scritto da
28/08/2021 11:09

1.592


Poker Live: palo di Phil Ivey

Il poker live si scatena in quel di cipro, con gli eventi high roller del SHRBE. Phil Ivey, già campione nel torneo inaugurale, sfiora la doppietta nell’evento#4. Il “$50.000 NLH” diventa il teatro di battaglia al tavolo finale, dopo che nel day 1 sono stati 52 i paganti.

Phil Ivey by Pokernews.com

Nella discesa al titolo, non c’è gloria per i vari Danny Tang (7°), Seth Davies (6°) e Jake Schindler (4°). Con l’eliminazione di Saman Nakhjavani sul gradino più basso del podio, in heads up ci vanno Phil Ivey e Selahaddin Bedir. Il turco comanda come non mai nel count con 6.6 milioni di pezzi, mentre l’americano è chiamato all’ennesima rimonta con 1.2 milioni.

Ma dopo pochissime mani si arriva all’epilogo. Bedir, con A-2, mette ai resti il 10 volte campione WSOP. Ivey non ci pensa due volte e con K-J si tuffa nella speranza di trovare il primo double up per tornare in carreggiata. Il board però è dalla parte di Selahaddin Bedir e il player turco si laurea campione nell’evento#4: incassa 832.000 dollari. Ivey si consola con 546.000 bigliettoni che rendono meno amara la sconfitta.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Il payout del tavolo finale

1 Selahaddin Bedir Turkey $832,000
2 Phil Ivey United States $546,000
3 Saman Nakhjavani Iran $364,000
4 Jake Schindler United States $260,000
5 Albert Daher Lebanon $208,000
6 Seth Davies United States $156,000
7 Danny Tang Hong Kong $130,000

Poker Live: la carica dei 1.643 nel Mini

Il poker live anche alle WSOPC non vuol essere da meno. Nell’evento#6, il “€250 Mini Main Event €500.000 GTD” si registra il quasi sold out al king’s per il doppio flight di ieri. Nel day 1C sono 475 i buyin versati (325+132), mentre nel day 1D viene raggiunto il Cap massimo di 500 ingressi (425+75).

Il parziale dei paganti recita 1.643, quando restano da giocare ancora tre round: due oggi, con day 1E e day 1F, oltre a quello di domattina in versione turbo per il day 1G. Dal day 1C sono 46 i qualificati, mentre dal day 1D in 50 escono con i ticket in mano per la seconda giornata. Il conteggio dei promossi al day 2 raggiunge al momento quota 164, con 22 azzurri fra di essi.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Italiani da sballo alle WSOPC

Gli azzurri sembrano decisi a lasciare il segno alle WSOPC e così il poker live parla italiano al King’s, nel “€250 Mini Main Event €500.000 GTD“. Nel primo dei due flight giocati ieri, 4 giocatori del bel paese completano il taglio del nastro.

Il migliore della truppa è Alberto Maria Perrucci con 884.000 pezzi. Uno stack che vale il settimo posto. Ottima anche la prestazione di Gennaro Nevano che imbusta 582.000, mentre più staccati troviamo Danilo Scamponi (268.000) e Vincenzo Scarella (101.000).

Nel quarto round domina la scena Fabrizio Luigi Fantauzzi, il quale si traveste da rullo compressore e vola al comando del count con 1.483.000 pezzi. Impressionante la sua corsa, con un vantaggio abissale sul resto della truppa.

Dal plotone azzurro, altri 6 nostri connazionali si assicurano il passaggio al day 2. Si mettono in evidenza a loro volta Giorgio Soceanu (446.000) e Nico Di Perna (305.000), con Michele Manzi che mette dentro la busta 237.000 fiches. Infine, chiudono il count azzurro Sergio Regalbuto (180.000) e Vittorio Bevilacqua (177.000).

La top 10 del day 1C e del day 1D

Tag: