Gioco legale e responsabile

Live

Poker Live: Sopi si prende la Premier e Barone “The Big Bang”

Scritto da
06/10/2015 13:01

3.640


I verdetti sono arrivati. A Nova Gorica esulta Rafit Sopi e a Saint Vincent, Paolo Barone. Verdetti all’insegna dei deal però, visto che in entrambi i tornei, si è arrivato ad un accordo per stabilire il campione e il payout. Al Perla, a quattro left assegnazione del titolo e spalmatura dei premi, con Rifat Sopi che si assicura 39 mila euro contro i 60 mila previsti inizialmente. Paolo Barone invece ritira alle casse 19.800 euro, rispetto ai 28 mila del primo payout.

Podio PPC

Il podio della Premier Poker Cup

In terra slovena in 34 sono tornati per un lunghissimo final day. Una corsa che si è chiusa con molto anticipo per volti conosciuti come Sebastiano Giudice, Luciano Delli Santi, Gianfranco Ironico e Mattia Nicchetto. Al tavolo finale, il primo out è Alessandro De Leo, che da chipleader di inizio giornata chiude molto lontano dal bersaglio grosso. Nella volata al titolo, complici i livelli da 75 minuti, il gioco subisce una brusca frenata e così, dopo l’uscita di Pinton al quinto posto. i quattro players ancora in corsa optano per un accordo. La vittoria va dunque a Sopi, mentre le medaglie d’argento e di bronzo finiscono al collo di Pasquale Di Ceglie e Massimo Servadio. Quarto il padrone di casa, Niska Marinac del team slovenia.

Questo il payout del tavolo finale.

1° RIFAT SOPI €39000*
2° PASQUALE DI CEGLIE €36000*
3° MASSIMO SERVADIO €26000*
4° NISKA MARINAC €19000*
5° ANDREA PINTON €11000
6° LUIGI SERAFIN €9000
7° NICOLA GIBERTO €7000
8° FLAVIO BANO €5000
9° GIOVANNI CHIOFALO €4000
10° ALESSANDRO DE LEO €3000

*deal

Alla “Pokerstars Live Room” per il final day del “The Big Bang” in 25 sono tornati a contendersi la quinta tappa stagionale. Anche qui la selezione è netta, sulla strada che porta al tavolo finale. Mancano l’accesso, Salvatore Scrivo già campione nella prima tappa, il leader di inizio giornata Lorenzo Antonelli, Delfino Novara e Marco Catalanotto. L’uomo bolla del tavolo finale è Mario Albanese.

Paolo Barone Bis

 

Al final table, il primo ad alzare bandiera bianca è Daniele Firmano, mentre si fermano lontani dal podio, Marco Sordello e Daniele Sottile. Eliminato al quarto posto Edoardo Mancino, i tre players optano per un deal. Rocco Pandiscia è terzo classificato per 19.000 euro. La stessa cifra che termina nelle tasche di Davide Italiano runner up. Per Paolo Barone, vincitore del torneo, arrivano invece 19.800 euro.

Questo il payout del tavolo finale

1. Paolo Barone €19.800*
2. Davide Italiano €19.000*
3. Rocco Pandiscia €19.000*
4. Edoardo Mancino €8.300
5. Daniele Sottile €5.900
6. Marco Sordello €4.600
7. Guido Minero Re €3.505
8. Michel Rouvinez €2.500
9. Daniele Fimiano €2.000

* deal

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento