Gioco legale e responsabile

Live

I 5 poker pro da seguire nel 2020. Occhio al numero 2, ma noi tifiamo il 5

L’anno è appena cominciato, i tornei clou stanno per arrivare, dunque quali sono i 5 top poker pro che dovremmo seguire con particolare attenzione? Nell’elenco c’è anche un giocatore italiano, non a caso il più vincente nella storia del nostro Paese.

Scritto da
15/02/2020 14:00

3.481


Gennaio e febbraio sono mesi in cui i top poker pro pianificano il nuovo anno, visto che a parte qualche evento esotico – come l’Aussie Millions – in mancanza dello storico PCA non ci sono grossi appuntamenti in calendario.

E allora ne approfittiamo per parlare dei cinque poker pro che ci aspettiamo di veder dominare nel 2020. Eccoli, in ordine assolutamente sparso.

 

Poker pro da seguire: Veronica Brill

Veronica Brill

 

Stephen Chidwick

Il trentenne britannico, primo nella All Time Money List inglese, l’anno scorso si è aggiudicato il titolo di Player of the Year di Cardplayer, incassando oltre $7,3 milioni. Reduce da un 2018 decisamente pessimo, il poker pro ha saputo ritrovarsi nel 2019 e ha già cominciato a macinare risultati anche nel 2020.

A gennaio, infatti, Stephen Chidwick ha fatto suo un evento da 25.000 dollari australiani all’Australian Poker Open, sfiorando il successo in un altro torneo della serie, sempre da 25k, oltre a un 4° posto (in un 100k) e un 5° (in un 25k di PLO), per un totale di oltre $700.000.

Veronica Brill

Senza ombra di dubbio, Veronica Brill è la giocatrice meno conosciuta e vincente tra questi cinque poker pro. Se il suo nome non vi è nuovo, è perché la canadese è stata l’accusatrice principale di Mike Postle, player che secondo molti si sarebbe macchiato di un grave caso di cheating.

Finora, la Brill non ha ottenuto risultati di rilievo, dato che il suo migliore è un 13° posto nel Ladies Championship delle WSOP 2019. Eppure oltreoceano sono pronti a scommettere che il 2020 sarà il suo anno. Si consacrerà davvero o rimarrà per tutti la donna che ha smascherato Mike Postle?

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Bryn Kenney

Personaggio tanto talentuoso quanto controverso, Bryn Kenney occupa la prima posizione della All Time Money List mondiale, con oltre $56,4 milioni, 20 dei quali conquistati grazie al 2° posto al torneo da £1 milione delle Triton Poker Super High Roller Series di Londra dello scorso agosto.

Il poker pro, ex giocatore di Magic, ha chiuso il suo straordinario 2019 vincendo l’High Roller del WPT Seminole Rock & Roll Poker Open, aprendo il nuovo anno con un 4° posto da quasi $400.000 nell’evento da 100.000 dollari australiani dell’Aussie Millions Poker Championship.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Sam Soverel

Se guardiamo soltanto alla classifica dei giocatori più vincenti di sempre, il 51° posto di Sam Soverel non lo posiziona certamente tra i poker pro più hot. Eppure il ventinovenne di West Palm Beach, oggi residente a Las Vegas, negli ultimi tre anni ha messo insieme un numero spropositato di piazzamenti a premio, soprattutto al WPT e nei tornei dell’Aria Casino.

A inizio 2020 ha conquistato l’High Roller da $25.000 al WPT Gardens Poker Championship, dopo che lo scorso luglio aveva sfiorato il braccialetto nell’High Roller da $50.000 delle WSOP 2020, inchinandosi in heads-up soltanto a Daniel Tang. Che il 2020 sia l’anno della sua definitiva consacrazione?

Il nostro poker pro preferito: Dario Sammartino

Poker pro preferito tra questi cinque, s’intende.

Dario Sammartino ha vissuto l’anno scorso i 12 mesi probabilmente più emozionanti della sua ancor giovane carriera. Basterebbe il 2° posto al WSOP Main Event 2019 per raccontare un 2019 eccezionale, ma Dario in realtà è stato un mostro anche online, dove per esempio ha conquistato l’High Roller del WCOOP 2019.

Il player campano è in vetta alla All Time Money List del nostro paese con $14,5 milioni, tre in più rispetto a Mustapha Kanit.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento