Gioco legale e responsabile

Live

Triton Series: Mikita Badziakouski Re del main event, Ivey insegue il bis a Budva

Un super trionfo per Mikita Badziakouski. Il player bielorusso entra nella storia del Triton Series e shippa il main event per 2.123.164€. Prima moneta pazzesca e un fantastico spettacolo che si chiude dopo tre giorni di battaglia. Non ci sono state le tanto attese rimonte dei big, con Dietrich Fast e Steve O'Dwyer fra i primi eliminati del final table. Intanto è decollato un altro "€108.000 Short Deck Only Ante" con Jason Koon e Phil Ivey fra i migliori del day 1. 

Scritto da
18/05/2018 10:10

1.354


Un main da 63 paganti

Il main event del Triton Series si annunciava come l’evento di punta della kermesse al Maestral Casinò di Budva in Montenegro. Non ha deluso le attese con 63 paganti che hanno dato vita ad un prize pool di 6.400.000 euro: 211 mila i bigliettoni a formare la ricompensa minima e 2.123.164€ ad attendere il futuro campione. In tutto finiscono “In the Money” nove giocatori e quindi il final table al completo. Il day 2 si chiude appunto con lo scoppio della “doppia” bolla. Ancora una volta paga per tutti  Stephen Chidwick: con A-Q domina A-J di Cao, ma un jack al flop lo condanna alla resa.

Ieri dunque i giocatori sono tornati per la volata al titolo e con Steffen Sontheimer in fuga con 3.980.000 pezzi. I primi ad abbandonare i sogni di gloria sono Dietrich Fast, Maning Loeser e Steve O’Dwyer. Fast, che ripartiva con appena 9 big blinds, mette tutte le chips in mezzo al tavolo con K-Q e viene steso da K-K di Loeser. Lo stesso Manig poco dopo con A-K perde il flip decisivo vs il futuro campione, la cui coppia di 7 tiene. Infine tocca ad O’Dwyer avviarsi alle casse come settimo classificato: J-J non basta vs A-5 di Cao, il quale hitta un asso al flop.Dopo l’eliminazione di Ivan Leow in sesta piazza, esce a sorpresa l’ex leader Sontheimer. L’ultimo tedesco in gioco prima si accorcia in maniera notevole nel count e poi è out con A-Q contro J-J di Mikita Badziakouski.

Mikita Badziakouski

 

Fuori dal podio ci resta anche Wai Leong Chan, mentre la medaglia di bronzo finisce al collo di Peter Jetten. Il canadese ci prova con Q-7 senza superare K-6 di Rui Cao. Si passa quindi al duello finale, dove Badziakouski vanta il doppio delle chips di Caio. Una sfida che sembra pendere a favore del bielorusso, il quale poco dopo certifica il suo dominio. I due players finiscono ai resti sul board A-K-6-7-4 e se Caio mostra Q-5, Mikita ha dalla sua un semplice A-2 che basta ed avanza per mettere le mani sulla vittoria finale. La prima moneta da oltre 2 milioni di euro è sua.

Il payout

  1. Mikita Badziakouski Belarus 2.123.164 EUR
  2. Rui Cao France 1.430.385 EUR
  3. Peter Jetten Canada 866.001 EUR
  4. Wai Leong Chan Malaysia 596.526 EUR
  5. Steffen Sontheimer Germany 410.490 EUR
  6. Ivan Leow Malaysia 307.895 EUR
  7. Steve O’Dwyer Ireland 250.212 EUR
  8. Manig Loeser Germany 218.070 EUR
  9. Dietrich Fast Germany 211.684 EUR

Short Deck

Le nuove varianti vanno di moda al Triton Series e così ecco un altro evento dedicato allo Short Deck: il texas hold’em con un mazzo di 36 carte. Si tratta esattamente del “€108.000 Short Deck Olny Ante” che ha visto nel day 1 la partecipazione di ben 49 giocatori. Già raggiunto un montepremi di 5 milioni di euro, ma con la possibilità di migliorarlo visto che la late registration resta aperta per altri due livelli nel final day. Sono 13 i giocatori che rivedremo sicuramente ai tavoli, dopo aver passati indenni la prima giornata.

Phil Ivey

Se il comando della truppa è affidato a Devan Tang a quota 2.300.000, alle sue spalle scalpita un certo Jason Koon. L’americano mette assieme 1.810.000 pezzi e si prepara alla rimonta. In gioco anche Phil Ivey. Il player a stelle e strisce, dopo aver vinto l’evento inagurale del Triton Series dedicato appunto allo Short Deck, cerca il bis con 1.083.000. Presenti anche Andrew Robl (887.000) e Paul Phua (610.000). Start del final day a partire dalle ore 13.00.

Il count

  1. Devan Tang Hong Kong 2.300.000
  2. Jason Koon United States 1.810.000
  3. Wang Qiang China 1.490.000
  4. Peter Jetten Canada 1.451.000
  5. Jaime Kaplan United States 1.401.000
  6. Phil Ivey United States 1.083.000
  7. Marius Torbergsen Norway 985.000
  8. Andrew Robl United States 887.000
  9. Gabe Patgorski United States 750.000
  10. Paul Phua Malaysia 610.000
  11. Xuan Tan China 421.000
  12. Wai Leong Chan Malaysia 213.000
  13. Alan Sass United States 100.000

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento