Gioco legale e responsabile

WSOP 2019

WSOP 2019: al Hi/Lo Championship Max e Dario passano al Day2. 4 left al Heads Up

Scritto da
07/06/2019 17:15

2.149


L’Heads Up è da sempre una delle specialità più affascinanti rispetto alle quali il pokerista che si rispetti si è avvicinato almeno una volta nella sua “carriera 

Ben Yu ( Pic courtesy Jamie Thomson & Pokernews)

Il sogno dell’ ”Headsuppista” è certamente quello di partecipare prima e, magari vincere, poi, il Campionato del Mondo, quello dal Buy In di $10.000 che mette in palio un braccialetto alle WSOP di Las Vegas.

Quest’annno ci hanno provato 112 artisti a mettersi in tasca un primo premio da $186.356 e siamo giunti ormai alla resa dei conti.

A partire dalle 21,00 ora italiana e in diretta su PokerGo, andranno in scena le due semifinali che vedranno protagonisti Sean Swingruber e Cord Garcia da una parte e Ben Yu contro Keith Lehr dall’altra.

Il favorito d’obbligo è lo statunitense Yu, ma in una specialità come quella dell’Heads Up tutto può accadere e ogni turno riparte sempre alla pari, con lo stesso numero di chips. 

Tutti e 4 i contendenti finali hanno un premio garantito da $73,333 in tasca. 

  1.  $186,356
  2.  $115,174
  3.  $73,333
  4.  $73,333
  5. 5 Jimmy D’Ambrosio us $31,151
  6. 6 Jake Schindler us $31,151
  7. 7 Kristen Bicknell ca $31,151
  8. 8 Matthias Eibinger at $31,151

Un altro campionato del mondo interessa da vicino noi italiani, visto che a battagliare al Day 2 ci saranno anche Max Pescatori e Dario Sammartino, due dei nostri uomini di punta alle WSOP 2019.

L’ “Omaha Hi-Lo or Better Championship” è partito ieri quando in Italia cominciava a fare notte e, nonostante un Buy In non certo popolare, hanno deciso di investire un costo di iscrizione da $10.000, in 173. A fine giornata solo 90 di loro passano al Day 2, ma le iscrizioni sono aperte fino allo start di domani.

Dario Sammartino al massaggio (Pic courtesy Antonio Abrego & Pokernews)

Vi scriviamo mentre il Day 1 si è appena chiuso e, per farvi capire come è l’andazzo, il caro e vecchio Chris Ferguson si è iscritto poco prima del gong conclusivo ricevendo in dote 60.000 gettoni su bui 3.000/6.000… 

In testa al count provvisorio c’è il francese Yarron Bendor a quota 375,500 seguito da David Benyamine con 291.500 gettoni. 

I nostri chiudono in questo modo:

  • Max Pescatori 94.000
  • Dario Sammartino 93.000

Aspettiamo la chiusura del Day 2 per darvi notizie più solide e aggiornamenti ufficiali.  

  1. Yarron Bendor375,500
  2. David Benyamine 291,500
  3. Shaun Deeb 263,000
  4. Delmiro Toledo 258,000
  5. Derek McMaster 240,000
  6. Robert Stevanovski 227,000
  7. David “Bakes” Baker 221,000
  8. Alex Foxen 218,000
  9. Tom Koral 216,500
  10. Ken Aldridge 201,500

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento