Gioco legale e responsabile

Live · WSOP 2020

Retromarcia WSOP: più freezeout e meno re-entry al Rio

Le WSOP 2020 tornano all'antico. Almeno questa sembra essere l'intenzione, dopo le parole di Seth Palansky. I tornei tornano ad avere una dimensione più umana, con meno re-entry, più freezeout. Insomma, le parole dei giocatori non sono cadute nel vuoto e dalle WSOP sembrano aver recepito il messaggio. 

Scritto da
16/01/2020 11:30

2.188


Il Value Menù

Qualcosa si muove a Las Vegas. E in senso positivo, almeno per coloro che avevano chiesto WSOP più vicine ai bisogni del giocatore e meno costruite su eventi con re-entry illimitati. Dal giocatore amatoriale al professionista, non erano mancate critiche nell’ultimo anno verso le World Series Of Poker, accusate di aver trasformato la più grande kermesse live al mondo, in una sorta di bingo. Così, le parole e i fatti che arrivano dal Rio nelle ultime settimane, indicano un cambio di rotta. Certo, i tornei con re-entry non sono cancellati: restano e compongono una buona percentuale del prossimo schedule, ma con dei paletti.

Proprio ieri il  direttore comunicazione delle WSOP Seth Palansky ha presentato il “Value Menu“. Si tratta di tutti quegli eventi dal buyin popolare che sono fra i più gettonati dai giocatori. Alcuni saranno in modalità freezeout, almeno uno a settima è l’obiettivo delle WSOP. Altri hanno visto ridursi ad un single re-entry la possibilità di spendere ulteriori proiettili. Infine vi sono tornei con più flight, in cui è ammesso un solo re-entry per round, ma con la possibilità di poterne usufruire anche negli altri day 1.

L’unico che lascia invariato i re-entry illimitati è il “$1.111 Little One For One Drop“. Dato anche lo scopo benefico dell’evento, con 111$ per buyin destinati all’associazione “One Drop”, le WSOP hanno preferito non mettere paletti alla possibilità di rientrare in gioco. Ma si tratta dell’unica eccezione, fra i tornei con buyin popolare.

Soddisfatto lo stesso Palansky. “Per noi il giocatore è sempre al centro di tutto. Abbiamo deciso di ascoltare il parere dei players stessi e seguendo le loro indicazioni abbiamo tracciato un percorso molto lineare fra gli eventi dal buyin medio/basso. Ci sarà quindi un qualcosa per tutti. Il freezeout per chi ama la forma classica dei tornei, l’evento con una seconda chance da sfruttare e la possibilità di spendere più buyin fra flight diversi, nei tornei con più day 1. Siamo davvero felici di quello che abbiamo prodotto”

In principio sarà il freezeout

Le WSOP 2020 hanno un occhio di riguardo per gli eventi dal buyin medio-basso. In questa categoria rientrano 25 tornei dal buyin massimo di 1.000 dollari, anche se molti avranno cifre ancor più basse. Nel Value Menu ci sono 15 eventi che ancora non erano stati annunciati. 24 su 25 come detto saranno freezeout o con un singolo re-entry e sulla stessa lunghezza d’onda, saranno anche i tornei online che mettono in palio il bracciale per le prossime World Series. Ma per l’ufficialità degli eventi online ci sarà da attendere qualche giorno. Il cambio di rotta a Las Vegas lo si può intuire con il primo evento della kermesse aperto a tutti i giocatori.

Il 27 maggio infatti, carte in aria con “$1.000 Freezeout NLH” e sarà questo evento alle 11 del mattino ad aprire la 51° edizione delle WSOP. 20.000 chips di partenza e livelli da 30 minuti sono gli elementi chiave del torneo, giocato in contemporanea al torneo dedicato ai dipendenti dei casinò e che invece avrà un singolo re-entry. Gli altri eventi in modalità freezeout saranno il “$1.000 Super Turbo Bounty NLH” in programma il 2 giugno, il “$500 Freezeout NLH” (15 giugno), il “$1.000 Tag-Team” (22 giugno) e il “$1.000 Mini Main Event” (29 giugno).

 

Grande curiosità poi per il nuovo “$1.000 Forty Stack No-Limit Hold’em”: 40.000 gettoni di partenza e livelli da 30 minuti. Molti i tornei deepstack con buyin compresi fra 600 e 800 dollari, mentre il Colossus conferma il più basso costo d’iscrizione dell’intera kermesse: 400 dollari. Insomma l’estate 2020 si annuncia rovente a Las Vegas con le WSOP e soprattutto con un sapore antico, grazie ai freezeout.

La lista del Value Menù

DATE EVENT BUY-IN CHIPS LEVELS Re-Entry TIME
May 27 Freezeout No-Limit Hold’em $1,000 20,000 30 minutes Freezeout 11am
May 27 Casino Employees Event No-Limit Hold’em $500 25,000 40 minutes 1 2pm
May 28-31 BIG 50 No-Limit Hold’em $500 50,000 50 minutes 1/Flight 10am
June 1 No-Limit Hold’em Deepstack $600 30,000 30 minutes 1 11am
June 2 Super Turbo Bounty NLH – $300 bounty/player $1,000 20,000 20 minutes Freezeout 11am
June 7 Forty Stack No-Limit Hold’em $1,000 40,000 30 minutes 1 11am
June 8 Pot-Limit Omaha Deepstack 8-Handed $600 30,000 30 minutes 1 11am
June 10 Pot-Limit Omaha 8-Handed $1,000 20,000 40/60 minutes 1 11am
June 14 No-Limit Hold’em Deepstack $800 40,000 30 minutes 1 11am
June 15 Freezeout No-Limit Hold’em $500 25,000 30 minutes Freezeout 11am
June 16 8-Handed Mixed NLH/PLO Deepstack $600 30,000 30 minutes 1 11am
June 17 Ladies No-Limit Hold’em Championship $1,000 20,000 60 minutes 1 11am
June 18 Seniors No-Limit Hold’em Championship (50+) $1,000 20,000 60 minutes 1 10am
June 19-20 Double Stack No-Limit Hold’em $1,000 40,000 60 minutes 1/Flight 10am
June 21 8-Handed No-Limit Hold’em Deepstack $800 40,000 30 minutes 1 11am
June 22 Super Seniors No-Limit Hold’em (60+) $1,000 20,000 60 minutes 1 10am
June 22 TAG TEAM No-Limit Hold’em (2-person teams) $1,000/Team 20,000 60 minutes Freezeout 2pm
June 23 Deepstack Championship No-Limit Hold’em $600 30,000 40/60 minutes 1 11am
June 24-25 COLOSSUS No-Limit Hold’em $400 40,000 40 minutes 1/Flight 10am
June 26-27 CRAZY EIGHTS No-Limit Hold’em 8-Handed $888 40,000 30/40 minutes 1/Flight 10am/5pm
June 29 Mini Main Event No-Limit Hold’em $1,000 60,000 30 minutes Freezeout 11am
June 30 FINAL 500 Salute to Warriors No-Limit Hold’em $500 25,000 40 minutes 1 11am
July 4-6 Little One for ONE DROP No-Limit Hold’em $1,000+$111 20/40,000 60 minutes Unlimited 12 noon
July 12 No-Limit Hold’em Deepstack $800 40,000 30 minutes 1 11am
July 13 Super Turbo No-Limit Hold’em $1,000 20,000 20 minutes 1 11am

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento