Gioco legale e responsabile

WSOP 2021

WSOPE 2021: Speranza e Suriano mettono il turbo nel main event, 8 azzurri avanzano

Alle WSOPE 2021 il €10,350 Main Event prosegue spedito. Altri 8 italiani si assicurano il passaggio al day 2, con Simone Speranza e Davide Suriano sugli scudi. In tutto sono 36 i players azzurri che rivedremo all'opera nella seconda giornata, mentre l'evento cerca il record assoluto di paganti. 

Scritto da
05/12/2021 09:50

1.582


WSOPE 2021 che entrano nel vivo grazie al €10.350 main event che garantisce 5 milioni di euro nel montepremi. La cifra è stata raggiunta nel secondo ed ultimo round di qualificazione, ma le registrazioni restano aperte per altri 5 livelli nel day 2. Vediamo come è andata.

WSOPE 2021: Speranza e Suriano dettano passo in casa Italia

Dopo i 28 azzurri promossi nel day 1A, nel main event WSOPE 2021, altri 8 italiani si assicurano la presenza al day 2. Simone Speranza e Davide Suriano sono i migliori della nostra truppa. Il due volte campione IPO mette nella busta 235.500 unità, mentre il campione del mondo heads up 2014 si tiene in scia con 217.900 pezzi. Due stack importanti e con i quali è lecito sognare.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Davide Suriano

Ottime prestazioni poi per Marco Leonzio e Nicola Angelini, rispettivamente promossi con 185.000 e 172.500 fiches. Al day 2 ci vanno anche Roberto Caserotti (164.300), Emanuele Monari (149.200), Andrea Rocci (69.000) e Stefano Galfione (45.200). Questi 8 players raggiungono i 28 italiani promossi nel primo round di qualificazione e per tanto sono almeno 36 i giocatori del Bel Paese che rivedremo all’opera al King’s.

WSOPE 2021: il main event cerca il record di paganti

Alle WSOPE 2021 curiosamente, il day 1B è stato meno gettonato del day 1A. Nel primo flight ci sono stati 434 ingressi, per il singolo day 1 più grande di sempre nella storia del main in ambito europeo. Ieri invece sono stati 147 i giocatori ai nastri di partenza, con il parziale degli ingressi che recita 581.

Raggiunto il garantito di 5 milioni di euro nel prize pool, ma le registrazioni restano aperte ancora per 5 livelli nel corso della seconda giornata al King’s e dunque c’è la possibilità di veder aumentare il numero dei paganti. L’obiettivo è quello di mettere a segno il record di partecipanti, dopo averlo raggiunto nella sola location del King’s che due anni fa vide 541 giocatori battagliare per il titolo.

Nel day 1A in 277 si sono assicurati il passaggio alla seconda giornata, con altri 99 promossi nel day 1B e dunque al day 2 saranno almeno 376 i players che proveranno a raggiungere la zona premi. Il leader del secondo round è Moncef Karoui con 555.300 fiches, mentre completano il giro di boa i vari Anton Morgenstern (215,000), Christoph Vogelsang (174,700), Manuel Fritz (172,800), Matas Cimbolas (145,800) e Anatoly Filatov (78,000).

Il count azzurro

  • Simone Speranza 235.500
  • Davide Suriano 217.900
  • Marco Leonzio 185.000
  • Nicola Angelini 172.500
  • Caserotti Roberto 164.300
  • Emanuel Monari 149.200
  • Andrea Rocci 69.900
  • Galfione Stefano 45.200