Vai al contenuto

Face The Ace: fallito il primo assalto al milione di dollari

Non ce l’ha fatta il 41enne camionista Don Topel a portarsi a casa il jackpot da 1 milione di dollari. Dopo aver fatto fuori i Pro di Full Tilt Poker, Howard Lederer ed Erik Lindgren, Topel aveva coraggiosamente deciso di rischiare il tutto per tutto sfidando il terzo ed ultimo “asso”, con la consapevolezza di poter tornar a casa a mani vuote nel caso di sconfitta. Purtroppo per lui, il canadese – WPT player of the Year 2006 – Gavin Smith (nella foto sotto) si è rivelato un avversario troppo duro da battere.

Due le mani che hanno segnato la sconfitta di Topel: nella prima, su un Gavin Smithboard 5 q k 7 6 Smith si fa pagare la sua top pair (k 8 ) contro un progetto di scala bilaterale dello sfidante (j 10). La seconda è stata un quasi cooler: su un flop 5 q 10 Smith realizza un doppia coppia con i suoi q 10, contro la top pair di Topel con q 9 . Un puntata al turn di 96.000 chips su un piatto di 103.000 fanno foldare Topel che rimane short stack, per poi uscire qualche mano dopo quando i suoi k 5 si scontrano contro i a 6 di Gavin.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

La sfidante successiva, l’infermiera Martia Owens, è stata invece battuta nella prima partita da Gus Hansen, il quale ha deciso di donare in beneficenza i 10.000 dollari vinti. Poca fortuna, quindi, per Topel e poca fortuna anche per la trasmissione, che anche nella seconda puntata non riesce a decollare negli ascolti registrando appena 1,46 milioni di spettatori. Dopo questi due episodi di prova il programma va in pausa e riprenderà il 12 settembre, ma non più in prima serata bensì nel primo pomeriggio.

MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI