Vai al contenuto

Poker online: Bwin in procinto di acquistare Gioco Digitale?

Nelle ultime ore ha preso molto peso la voce che vorrebbe Bwin come prossima all’acquisto del 100% delle azioni di Gioco Digitale. Si tratterebbe di un colpo straordinario, che per adesso non trova conferme ufficiali, anche se Bwin ha ammesso l’esistenza della trattativa in una nota ai propri investitori. Si tratterebbe di un colpo che sposterebbe in maniera sensibile gli equilibri del poker online in Italia, e poggerebbe sicuramente buona parte delle sue basi nell’imminente apertura dell’AAMS al cash game ed ai casinò online.

Nulla di ufficiale ancora comunque, e bocche cucite anche in casa Gioco Digitale, che proprio ieri ha festeggiato il suo primo compleanno. Le voci – molto ben accreditate a quanto sembra – parlano di un’operazione che oscillerebbe tra i 90 e i 95 milioni di euro complessivi e – secondo quanto scrive agipronews –  sarebbe resa possibile anche grazie alla liquidità cassa di Bwin, con 80 milioni netti a fine giugno, come risulta dai recente risultati finanziari.

– Anche la Virgin si tuffa nel poker online
Sempre per quanto riguarda il poker online, si apprende da agipronews la notizia che la Virgin è entrata ufficialmente nel business del poker tramite il brand virginpoker.it, come partner di Cogetech, provider autorizzato da AAMS e che fa parte del network iPoker.it di Playtech. Si tratta dell’ennesima attività della Virgin, marchio che ha creato in tutto il mondo oltre 200 società, con circa 50.000 dipendenti in 29 diversi paesi, per un giro d’affari che solo nel 2008 ha superato i 12,5 miliardi di dollari.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

 

COMPARAZIONE GIOCHI
"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".