Gioco legale e responsabile

Non solo Poker

Gratta e Vinci, tre amiche giocano €1 a testa e sbancano ma devono pagare €40.000 di tasse!

Mercoledì 22 gennaio, presso il bar tabacchi Valente di Lodi, tre amiche pensionate hanno grattato un Gratta e Vinci del valore di €200.000. Le donne hanno speso un euro a testa per acquistare un grattino della serie “M’ama non m’ama”, trovando la combinazione dal valore più alto. Alla fine però il vero affare lo fa lo Stato: non solo incassa sulla raccolta ma va a prelevare anche il 20% dalle tasche delle vincitrici che, in questo caso, dovranno pagare oltre €40.000.

Scritto da
24/01/2020 07:00

5.509


Ricordiamo a tutti che le probabilità di ottenere questo genere di premi al Gratta & Vinci sono nettamente inferiori all’1% e che il gioco NON è la soluzione a qualsivoglia problema (economico o sociale).

Fatta questa doverosa premessa, da Lodi arriva la solita  notizia riguardante una vincita clamorosa al Gratta e Vinci. Più precisamente dal bar tabacchi Valente, situato nel centro commerciale My Lodi.

A fare il colpaccio, stavolta, sono state tre amiche pensionate, che hanno messo le mani – letteralmente – su un grattino del valore di €200.000. Il particolare che stona è che le 3 donne dovranno pagare più di €40.000 euro di tasse, nonostante lo Stato guadagni già alla fonte sulla raccolta (applicando un prelievo che già abbassa il payout in maniera drastica e del tutto sfavorevole).

Gratta e Vinci Lodi

La titolare del bar e due bariste (credit: ilcittadino.it)

Tassa della fortuna che mazzata!

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

A decorrere dal 15 gennaio 2020, il prelievo sulle vincite è fissato nel 20% per la quota delle vincite eccedente il valore di euro 200, mentre dal 1° marzo 2020 il prelievo fiscale sulle vincite oltre i 500 euro aumenta con un’imposta che complessivamente sale al 20%. Il Gratta e Vinci rientra nell’ambito di applicazione della Tassa della Fortuna.

Le tre donne hanno vinto 200.000 ma incasseranno in realtà €159.840. Più di €40.000 andranno all’erario, con un notevole abbassamento del payout.

Le tre amiche fortunate

La vincita è avvenuta lo scorso mercoledì 22 gennaio, durante una mattinata come tante. È la titolare del bar, Melania Valente, a raccontare a ilcittadino.it lo stupore delle fortunate giocatrici una volta scoperta la combinazione vincente.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

“Era sconvolta, contenta, e anche noi eravamo contenti, facevamo fatica a crederci”, ha dichiarato la Valente parlando dell’amica che si è presentata al bancone Gratta e Vinci in mano. “Quando ho mandato la foto a mio fratello, non credeva che fosse proprio il nostro bar”.

La titolare del bar tabacchi Valente ha spiegato come le tre amiche siano clienti fissi, che tutte le mattine fanno colazione e acquistano un Gratta e Vinci, in una sorta di rituale quotidiano: “Comprano un Gratta e Vinci, probabilmente insieme, visto che prendono quello da tre euro”.

 

Gratta e Vinci M'ama non m'ama

 

M’ama non m’ama: il Gratta e Vinci da €200.000

Il Gratta e Vinci in questione fa parte della serie “M’ama non m’ama”, che mette in palio un premio massimo proprio di €200.000 ma oramai con questa Tassa della Fortuna voluta dal Governo Conte bis le tre fortunate incasseranno in realtà meno di €160.000, lasciando sul campo più di €40.000. Un jackpot, per così dire, incassabile solo trovando dieci cuori, come hanno fatto le tre pensionate baciate dalla Dea Bendata.

“Una volta abbiamo assistito anche a un 6 al Superenalotto”, ricorda la Valente. “In quel caso si è trattato di €700.000. Un’altra volta con un Gratta e Vinci ne hanno vinti €500.000, un’altra ancora €100.000”. Insomma, un bar decisamente fortunato.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento