Gioco legale e responsabile

Non solo Poker

Superenalotto: a Caltanissetta sbancato il jackpot da 130 milioni con appena 2 euro

E alla fine è caduto anche questo jackpot. Il Superenalotto regala un'altra vittoria epica nella storia del gioco. Un fortunato ed ignoto giocatore di Caltanissetta ha centrato la sestina vincente che mancava dallo scorso agosto. Incassa 130 milioni di euro dopo averne investiti appena due con una semplice schedina. Quando si dice minimo investimento, massimo rendimento. 

Scritto da
18/04/2018 15:30

2.615


Una montagna di soldi

Un tempo si sognava il 13 al Totocalcio. Da un ventennio a questa parte si sogna il 6 al Superenalotto by Sisal e così ecco la 119° sestina vincente nella storia del gioco. E’ successo ieri a Caltanissetta nell’edicola-ricevitoria di Via Vitaliano Brancati 15. L’ignoto giocatore ha investito appena 2 euro per la schedina minima e adesso si gode qualcosa come 130.195.242,12 bigliettoni (dai quali va scalato un 12% di tasse, ndr). Grande festa nell’edicola e immediata caccia al vincitore: ci auguriamo per lui che possa restare ignoto dopo un trionfo del genere grazie alla combinazione 12, 23, 39, 54, 72, 73. Si tratta del sesto premio più alto di sempre.

Mancava dallo scorso agosto il sei al Superenalotto, da quando fu centrata a Caorle in provincia di Venezia la sestina da 77 milioni. Sembrano quasi spiccioli in confronto alla vincita appena ottenuta in Sicilia. Eppure non si tratta del più grande jackpot mai assegnato nella storia del Super. Infatti il primato resta di 177.729.043,16€ assegnati nel 2010 con un sistema di oltre 70 quote sparse per tutta Italia. La vittoria più pesante ottenuta da un singolo giocatore invece è quella di Vibo Valentia del 27 ottobre 2016: incassati 163.538.706€. Sul gradino più basso del podio resta sempre il Jackpot di € 147.807.299,08 vinti a Bagnone, un comune di appena 1.800 anime nella provincia di Massa-Carrara in Toscana nel 2009.

Sicilia mai così al top

Il Superenalotto nel corso della sua storia ha distribuito soldi e ricchezza in quasi tutte le regioni. Le uniche dove ancora non si è mai verificato il 6 sono: Liguria, Valle d’Aosta, Trentino e Molise. Un tabù che vogliono abbattere al più presto da quelle parti. Per la Sicilia invece si tratta del settimo “6” ottenuto in oltre 20 anni di storia del gioco. E’ la più alta vincita ottenuta in regione, superando i due jackpot assegnati a Catania per 100 milioni nel 2008 e di 95 milioni nel 2012. L’ultima sestina vincente ottenuta in Sicilia risale al 2015, quando ad Acireale furono vinti oltre 21 milioni di euro.

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Per quanto riguarda le regioni più vincenti, su 119 sei ottenuti dal 1995 ad oggi, la regina resta sempre la Campania con 19 trionfi. Un primato al momento inarrivabile per le altre regioni. Sul podio troviamo poi il Lazio con 16 sestine vincenti e l’Emilia Romagna con 12. A ridosso delle prime tre della classe ecco la Puglia con 10 trionfi e la Toscana con 9. Insomma da Nord a Sud il Superenalotto ha reso felici parecchie persone. E ora si apre la caccia al prossimo jackpot. Infatti dopo 110 concorsi l’overall non si azzera, ma riparte dalla quota pazzesca di 24 milioni di euro. Dunque già da domani potrebbe esserci un nuovo milionario in Italia.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento