Gioco legale e responsabile

Online

Fedor Holz il cannibale: 3 vittorie e un runner up in 72 ore

Fedor Holz è un fenomeno che non scopriamo certo adesso. L'anno di grazia, almeno per il poker live, è stato il 2016 per il tedesco: in sei mesi ottenne incassi per 10 milioni di dollari. Il 2020 però, potrebbe essere l'anno perfetto nel poker online per lui. Basti pensare che nelle ultime 72 ore ha portato a casa 2 milioni di dollari, con tre vittorie (di cui un bracciale) e un secondo posto.

Scritto da
10/09/2020 10:30

3.925


Un side per scaldarsi

Le 72 ore di fuoco di Fedor Holz sono iniziate con la cavalcata nell’evento WSOP 2020, il “$25.000 Heads Up”. Il player di  Saarbrücken si è sbarazzato di 5 rivali (128 giocatori al via, ndr) per raggiungere le semifinali. Già approdare al penultimo step garantiva a tutti i semifinalisti almeno 315 mila dollari, con la prima moneta da oltre un milione di bigliettoni ad attendere il futuro campione. Qualche ora di riposo, prima di riprendere la corsa al titolo.

Fedor Holz

Fedor Holz

Il tedesco però non si è accontentato di giocare solo quell’evento, già di per se impegnativo e molto difficile. Ha deciso di lanciarsi anche in un side event high roller delle WSOP e pur senza bracciale in palio, ha fatto il bello e il cattivo tempo. Buyin 10.000 dollari, 115 fenomeni in lizza e come succede spesso da qualche anno a questa parte, esulta Fedor Holz. Per lui 255.481$ e l’inizio di una serie di incassi molto pesanti.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Il secondo bracciale in carriera

Se la partenza è stata fulminante, anche il proseguo non è da meno per Fedor Holz. Vinto il side, il player teutonico può concentrarsi sulla volata finale nell’evento heads up delle WSOP 2020. L’obiettivo è il trionfo: per conquistare il secondo bracciale, per assicurarsi una prima moneta da 1.077.025 e per ottenere un successo che avrebbe una valenza ancor più importante, osservando il field in gioco e il livello di difficoltà che lo stesso evento esprime.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Insomma una serie di motivazioni più che valide che portano lo stesso Fedor Holz a superare in semifinale Sergi Reixach. Fra lui e il bracciale, prova a mettersi di mezzo Brunno Botteon. Il brasiliano è l’outsider che non ti aspetti, capace di far fuori nei turni precedenti, giocatori del calibro di Ole SchemionDaniel Negreanu e Dan Smith. Il tedesco però si conferma un rullo compressore e in poco tempo archivia la pratica, assicurandosi a distanza di 4 anni il secondo bracciale in carriera.

Il titolo SCOOP sfiorato e la terza vittoria

Se quello che appena fatto Fedor Holz è roba da fenomeni, lo stesso giocatore tedesco non appare sazio e decide di lanciarsi nella mischia del “$25.000 High Roller” nelle WCOOP 2020. Una battaglia senza esclusione di colpi, gareggiando con assoluti campioni del poker mondiale. Holz non solo raggiunge il final day, ma scala posizioni su posizioni fino a giocarsi l’heads up con Adrian Mateos. Un corposo deal nel payout anticipa il duello fra i due campioni e dopo quasi un’ora, Fedor Holz alza bandiera bianca al secondo posto per altri 515 mila dollari.

Fedor Holz

Eppure non basta nemmeno questo straordinario risultato al tedesco. Il ragazzo di Saarbrücken è protagonista ancora una volta in un altro side event delle WSOP 2020, proprio a conclusione della kermesse. L’ennesimo high roller da 10 mila dollari di buyin. Primo posto e 202 mila dollari a condire la terza vittoria in 72 ore. In tutto lo score di Fedor Holz recita 2 milioni di dollari vinti in 3 giorni di fuoco. Un cannibale con la faccia da ragazzino.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento