Gioco legale e responsabile

Online

Poker Online: NOS del giovedì a Giancarlo “frezzag” Frezza, si piazza “Il-Giuglia”

Scritto da
14/02/2020 09:20

1.316


Il giovedì notte online ha messo in evidenza la super prestazione di Giancarlo Frezza al Night On Stars, ma vi è da segnalare anche il successo di “selfis-HHuman” al Need for Speed

Luigi “Il-Giuglia” D’Alterio

€250 Night On Stars Super KO Edition a Giancarlo “frezzag” Frezza

Giancarlo “frezzag” Frezza, rispettato grinder del .it, si è messo alle spalle un field complessivo di 355 entries,  tutti alla caccia di un piazzamento nella parte alta della classifica generale finale e del maggior numero di taglie da riscuotere durante il proprio cammino. 

A Giancarlo va una moneta sontuosa da €5.758, la stessa che ha messo in tasca il secondo classificato e un premio per le taglie da €6.535. 

“Romauro96” è invece il giocatore che si è aggiudicato la seconda piazza, per un premio da payout identico a quello del vincitore e uno per le taglie riscosse da €2.368. 

Tra i meglio piazzati della serata troviamo “campariegin”, terzo per €3.594+€2.503.

Il torneo presentava un prize pool garantito da €75.000, raggiunto e superato dalle quote generate dei giocatori iscritti che ne hanno creato uno ufficiale da €79.875, per un totale di 71 piazze a premio.

€100 Need for Speed a selfis-HHuman

Interessante anche il montepremi ufficiale distribuito al turbo notturno, il Need for Speed, che ha visto la partecipazione di 156 entries, le quali hanno fatto registrare un prize pool di poco superiore ai €14.000. 

Segui tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Al termine del torneo, in modalità “No Deal”, ha messo le mani sul primo premio da €2.836, “selfisHHuman”, vincitore assoluto davanti a Luigi “Il-Giuglia” D’Alterio, runner up per €2.138. 

Quarta piazza per “theboss19902”, che ha intascato €1.215, mentre Andrea “ANDREXSORRE” Sorrentino ha chiuso al quinto posto, precedendo Enrico “Wh4Tislov3” Camosci. 

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento