Gioco legale e responsabile

Online

Galfond Challenge: Phil mangia altro terreno e la targa di VeniVidi comincia a vedersi!

Con tutta la carne che abbiamo messo al fuoco negli ultimi giorni, abbiamo tenuto fuori dal nostro palinsesto uno dei contenuti più amati dai nostri lettori, la Galfond Challenge. È arrivato il momento di recuperare le sessioni mancanti. Non senza sorprese.

Scritto da
17/03/2020 11:05

1.679


Eravamo rimasti… 

Ci eravamo lasciati poco meno di una settimana fa con il clamoroso recupero di Phil Galfond ai danni di “VeniVidi1993”, e quel recupero si è tutt’altro che fermato. 

Stiamo parlando della “Galfond Challenge”, la sfida proposta dal giocatore di Potomac ai players più forti della terra, per lanciare la sua nuova poker room sulla quale si sta giocando in questi giorni il primo match contro uno degli avversari più tosti del mondo, il misterioso “VeniVidi1993”. 

LEGGI IL NOSTRO CALENDARIO GIORNALIERO MULTI-ROOMS DEI TORNEI ONLINE IN ITALIA

Dopo la pausa richiesta dallo statunitense in virtù di un inizio catastrofico dove il suo passivo aveva raggiunto cifre vicine al milione di Euro, alla ripresa Galfond ha prima recuperato terreno, per poi quasi dimezzare il suo gap. 

Le sessioni della Galfond Challenge

Ed è così che dopo la giornata numero 20, Galfond era riuscito a limitare il suo svantaggio fino a una cifra di €592.309 fatto rilevare a metà sfida. 

Segui tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!
Ricordiamo che l’accordo tra i due è quello di mettere insieme un totale di 25.000 mani giocate e, dopo la ventesima sessione, si era raggiunto un computo complessivo di 12.842 colpi. 

Da allora, il calendario diceva 9 marzo, sono state giocate altre 5 giornate, di cui tre tutto sommato interlocutorie e due che hanno spostato, prima da una parte e poi dall’altra, gli equilibri della sfida. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Inferno e ritorno per Phil

Al termine della sessione numero 22 dell’undici marzo scorso, Galfond si è bruscamente risvegliato dopo le dolci giornate di recupero, subendo una sonora batosta dal suo avversario, che lo aveva fatto precipitare di nuovo a quota €677.007. 

A quella sessione largamente favorevole a VV, ne sono seguite due che hanno portato a casa due profit di poco superiori ai €20.000 in casa Galfond, ma l’americano non sapeva che il bello sarebbe ancora dovuto arrivare. 

Il Day 25 tutto per il padrone di casa. 

Ed è così che arriviamo ai tempi nostri, esattamente a due giorni fa, data dell’ultima sessione giocata dai due. 

Dopo 659 mani giocate, Galfond ha messo a segno il suo maggior profitto della sfida, facendo rilevare qualcosa come €139.485. 

Adesso il computo totale vede VeniVidi in vantaggio per “soli”, si fa per dire, €494.601 quando siamo a quota 15.864 mani giocate e l’inerzia della partita tutta a vantaggio del suo avversario. 

Ecco un resoconto delle mani più spettacolari

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento