Gioco legale e responsabile

Online

MTT Online: Gianluca Speranza, doppio runner up nelle Bounty Series

Una doppia vittoria svanita sul più bello per Gianluca Speranza. L'azzurro, trapiantato in Austria, sfiora il doppio colpaccio nelle Bounty Builder Series e se da una parte mastica amaro per il titolo mancato, dall'altra si conferma un giocatore di grandissimo spessore. 

Scritto da
22/10/2020 12:00

1.419


Il primo runner up

Gianluca Speranza non poteva mancare nell’immensa battaglia delle Bounty Builder Series. L’azzurro ha provato a lasciare il segno nell’evento#150, il “530$ NLH” con una taglia progressiva che parte da 125$ e sale in maniera progressiva. In 254 hanno risposto presente e altri 85 hanno usufruito del re-entry, per un totale di 339 paganti. Fra coloro che hanno sfruttato il doppio proiettile nel corso della late registration, c’è lo stesso Gianluca Speranza, il quale per due volte viene eliminato e per due volte rientra in gioco.

Gianluca Speranza

Raccolti nel prize pool 169.500 dollari che superano i 150 mila garantiti alla vigilia: vengono spartiti in parti uguali tra payout classico e quello destinato alle taglie. “Tankanza” rientra tra i 47 players che raggiungono la zona premi e poi si assicura il pass per il final table. Una corsa esaltante che raggiunge l’apice con il duello finale vs “MountainRo$e“.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

L’ucraino non fa sconti e per Gianluca Speranza c’è la resa in seconda piazza. L’abruzzese incassa 13.721 dollari per il secondo posto, a cui si sommano 1.843$ sotto forma di bounty. Il neo campione invece, oltre a ricevere la stessa cifra dell’azzurro per il primo posto, mette le mani anche su 20.007 bigliettoni di taglie.

Il payout del tavolo finale

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Ancora secondo Gianluca Speranza

L’altro evento in cui Gianluca Speranza sfiora il trionfo è il #153 delle Bounty Builder Series. Nello specifico si tratta del “$215 8-max Turbo” che ha richiamato ai tavoli la bellezza di 740 players. Di questi, 567 come ingresso singolo e altri 173 frutto di re-entry. Raggiunto un prize pool netto di 148 mila dollari a fronte dei 125 mila garantiti. Anche in questo caso, il 50% va a comporre il payout classico e l’altra metà è destinata alle taglie.

Gianluca Speranza

La base di partenza dei bounty è di 50$, con una crescita progressiva. A premio ci finiscono in 111, con 224$ a formare il premio minimo e 10.753 dollari per la prima e seconda piazza. Ancora una volta Gianluca Speranza va “In the Money“, poi centra un posto al tavolo finale e infine approda all’heads up.

Da una parte “Tankanza” e dall’altra il kazako “Eset93“. Nuovamente il vento dell’Est che spinge verso l’azzurro e per la seconda volta in poche ore l’abruzzese è runner up. Oltre ai 10 mila dollari di premio, incassa anche 1.914 dollari in taglie e così la nottata di Gianluca Speranza, recita uno score di 28.232 dollari. Una buona medicina per cancellare l’amarezza di due titoli svaniti sul più bello.

Il payout del tavolo finale

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento