GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Online

Ivan Gabrieli e Viktor Blom, storie diverse a caccia di gloria nel PLO SCOOP

Ivan Gabrieli e Viktor Blom tra i nomi maggiormente da tenere d'occhio nei tornei SCOOP che si concluderanno questa notte su PokerStars.com. Lo svedese chipleader a un torneo da 109$...

Scritto da
17/05/2017 14:05

971


Ivan Gabrieli

Dopo il passaggio a vuoto per i problemi tecnici dell’altro giorno, la marcia dello SCOOP 2017 su PokerStars.com è ripresa senza intoppi. Tra i protagonisti anche un iperattivo Viktor Blom e l’italiano Ivan Gabrieli.

L’attrazione principale della serata era lo SCOOP 37H, ovvero il Super Tuesday special edition da 2.100$ e 1 milione di dollari garantito a montepremi. Dei 771 iscritti restano in 85, tutti già a premio e a caccia dei 283mila dollari spettanti al vincitore. Davanti a tutti un giocatore di cui abbiamo parlato ultimamente, LLinusLLove. Dietro di lui lo svedese Michael “Skämmes” Tureniec e un buon numero di top regular, senza tuttavia nessun italiano.

Un azzurro in corsa invece allo SCOOP 36H, ovvero un Pot Limit Omaha da 1.050$ e 100.000$ garantiti. Si tratta di Ivan Gabrieli aka “hurrrrican3”, ottavo su 17 rimasti con il mirino su un titolo che vale quasi 50mila dollari. Molto qualificata la concorrenza: dietro al chipleader danese “Fred_Brink” di sono Stephen “stevie444” Chidwick, Ari “BodogAri” Engel, Charlie “Epiphany77” Carrel, Sebastian “p0cket00” Sikorski e Talal “raidalot” Shakerchi.

Nella versione “Medium” dello stesso torneo, ovvero lo SCOOP 36M da 109$ e 40.000$ garantiti, c’è un nome piuttosto sorprendente in testa: quello di Viktor Blom.

Viktor Blom

Lo svedese è il chipleader dei 29 rimasti a caccia di una prima moneta da 19mila dollari. Nulla di particolarmente rilevante, se non fosse che si parla di Isildur1, ovvero uno che 8 anni fa vinceva e perdeva pot da centinaia di migliaia di dollari (qui il piatto record nella storia del poker online, perso contro Patrik Antonius).

Oggi, come altri suoi colleghi high stakers, Blom si ritrova a grindare lo SCOOP, ma vederlo a un torneo da 100 dollari fa sempre un po’ specie…

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento