Gioco legale e responsabile

Online

Jason Koon, terzo fra più di 22.000 iscritti per 111.000 $

Scritto da
26/05/2015 14:24

3.581


Oggi è difficile parlare di qualsiasi altra cosa che non sia la vittoria di Mustapha Kanit nel Main Event SCOOP per 1.304.000 $, eppure nella notte si sono conclusi altri importanti tornei su PokerStars, ed in uno di questi Jason Koon è stato bravo e fortunato abbastanza da scalare quasi la vetta in un altro Main Event, quello da 109 $ di buy-in che ha fatto registrare la bellezza di 22.164 giocatori.

Come sempre in casi del genere, non si può mai sottolineare abbastanza quanta fortuna occorra per arrivare a giocarsi le posizioni che contano in un torneo di queste dimensioni, che a conti fatti è molto più grosso del Main Event WSOP, questo a prescindere dal fatto che lo statunitense nei tornei abbia esperienza da vendere.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.
Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Jason grazie a questo terzo posto, che gli è valso 110.820 $, ha in qualche modo salvato in extremis le sue SCOOP, visto che questo è stato l’unico risultato di rilievo ottenuto da “jakoon1985” durante queste series: poco male, visto anche che questo è il suo quarto risultato più importante di sempre ottenuto in un torneo online, il quinto superiore ai 100.000 dollari.

2013 PCA_25K High Roller_Day 2

Jason Koon proprio oggi è partito alla volta di Las Vegas e le WSOP (photo courtesy Joe Giron)

Per la verità, come lui stesso ha più volte ricordato, ormai da tempo Jason non è più un grinder, preferendo giocare solamente i tornei di una certa importanza e risparmiandosi tutto il resto. Nulla di così strano, visto che chi come lui è abituato a giocarsi certe cifre dal vivo può trovare scarse motivazioni in MTT minori, anche se come sappiamo in questo senso esistono delle eccezioni, com’è il caso di Mike McDonald.

Anche per questo motivo, e perché si tratta di qualcosa di estremamente improbabile in valore assoluto, sarà difficile per lui migliorare il suo risultato online più ricco di sempre, quei 458.000 vinti su Full Tilt Poker nel lontano 2011 grazie ad un secondo posto decisamente dorato, ma in fondo parlando di vincite dai molti zeri quale miglior posto di Las Vegas in questo periodo può offrirgli delle occasioni?