Gioco legale e responsabile

Online

MTT Online: Luigi D’Alterio sfiora il colpaccio nel Sunday Million e chiude al 3° posto

A due passi dal delirio. Luigi D'Alterio sfiora la grande impresa nel più storico dei tornei domenicali del poker online. L'azzurro chiude al terzo posto nel mitico Sunday Million e porta a casa una ricompensa da 58.034 dollari, al termine di una spettacolare cavalcata. Pur senza centrare il successo, resta un risultato di grandissimo spessore, alla luce anche dei 10.375 paganti. 

Scritto da
11/08/2020 10:00

2.441


Il Million è sempre il Million

Sempre più a suo agio nel panorama internazionale Luigi D’Alterio. “Il-Giuglia“, dopo aver lasciato il segno sulle .it, ha da tempo spostato il suo raggio d’azione sulle piattaforme internazionali e dalla sua nuova residenza maltese ha sfiorato la grande impresa questa notte. Ma come abbiamo già detto, pur senza issarsi sul gradino più alto del podio, il suo risultato assume una valenza importantissima.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Luigi D’Alterio by Battle Of Malta

In 10.735 hanno preso d’assalto il più longevo e importante domenicale online al mondo. Il Sunday Million rappresenta da sempre il sogno proibito di qualunque grinder. E poco importa che da un po’ di tempo a questa parte, il suo buyin sia stato dimezzato: per oltre un decennio servivano 215 dollari per gettarsi nella mischia, mentre adesso con 109 bigliettoni è possibile sognare, a fronte di un garantito immutato nel prizepool. Il milione di dollari resta intatto, come biglietto da visita.

Una maratona lunga due giorni

Luigi D’Alterio non si è perso d’animo davanti alla folla oceanica che ha preso parte al Sunday Million. Se 7.607 players hanno effettuato l’ingresso singolo, altri 3.128 hanno sfruttato il secondo proiettile. Il totale di 10.735 paganti ha dato vita ad un montepremi di 1.073.500 dollari, superando così il garantito. Due giorni sono serviti per raggiungere l’epilogo e nel mezzo ovviamente c’è stato lo scoppio della bolla. In 1.925 hanno ottenuto un posto al sole, con il cash minimo di 205$ e una prima moneta da 111.125 dollari ad attendere il neo campione.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Diciamo che l’avvio del torneo per Luigi D’Alterio ha avuto una doppia falsa partenza. “Il-Giuglia” infatti si è dovuto affidare per due volte al re-entry, prima di trovare il bandolo della matassa e spiccare il volo nel count. In 100 hanno intascato il pass per il final day e qui è iniziata la grande cavalcata per il player azzurro. Sempre a ridosso della zona medio-alta del count, D’Alterio ha letteralmente cambiato passo nel late stage, mettendo alle spalle anche il leader del day 1Rosenberg77“, la cui eliminazione al decimo posto ha spalancato le porte dell‘official final table.

La terza piazza

Luigi D’Alterio conferma di essere un giocatore all’altezza della situazione e letteralmente a suo agio nel poker online a livello internazionale. Ha combattuto con grande ardore e solo in terza posizione il suo cammino si è interrotto. Per “Il-Giuglia” una ricompensa da 58 mila dollari e una medaglia di bronzo virtuale che va ad impreziosire un risultato, già di per se storico.

Luigi D’Alterio

Con l’azzurro fuori dai giochi, il duello finale è stato un discorso tra “Kakalala” e il brasiliano Nicolas “Gobenni” Coppini. Quest’ultimo, pur iniziando l’heads up da favorito, ha sofferto il ritorno del danese e una volta passato in svantaggio a livello di chips non è riuscito a ricucire lo strappo. “Gobenni” chiude al secondo posto per 80.303 dollari, mentre il trionfo è tutto per il player scandinavo che incassa 111.125 bigliettoni ed iscrive il suo nome nell’albo d’oro del Sunday Million.

Il payout

Tag:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento