GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Coaching · Online

Marco Palmero (Pokermagia): “la mia vita tra gli studi universitari ed il grinding agli Spin €50”

Intervista con il grinder di Pokermagia che parla su come sia possibile grindare con impegno e costanza e al tempo stesso studiare economia all'Università.

Scritto da
12/02/2018 15:30

2.553


Marco Palmero ha da poco fatto level up negli Spin and Go di PokerStars: l’allievo di Pokermagia mixa i livelli €25 e €50 nonostante i suoi impegni universitari. Per Selerac12 si tratta di una sfida difficile ed importante, di sicuro molto impegnativa. “Studio Economia Aziendale a Torino. Non è semplice: ci sono periodi ‘densi’ come ad esempio in questo ultimo mese, perché c’è la sessione d’esami ed oltre allo studio universitario, devi conciliare il grinding e lo studio del poker che rimane fondamentale per andare avanti in un mondo così competitivo”.

Marco, come riesci ad organizzare il tuo tempo? Quanto spazio dai al poker e quanto all’Università?

In linea di massima cerco di bilanciare le mie giornate con una quantità uguale di ore per studio universitario e gioco.

Riesci a mantenere una concentrazione massima nelle cose che fai sempre?

Logicamente è impossibile ottenere gli stessi risultati di una persona che si dedica interamente alla carriera universitaria, ma nonostante ciò, per ora sono abbastanza soddisfatto del mio percorso. Per farti un esempio, in certe situazioni, come quest’estate, in cui avevo un ampio carico di studio (e anche problemi familiari), ho dovuto tralasciare la vita pokeristica per un mese o più, in modo da riuscire a rimettermi in pari con la scuola e poter ripartire alla grande.

Complimenti, un atteggiamento molto responsabile il tuo. Giusto privilegiare l’Università. Da quanto sei con Pokermagia?

Quasi un anno oramai.

Come ti sei innamorato del giochino?

La mia passione per il poker nasce nel periodo liceale, quando giocavo con i miei amici per piccole somme e sostanzialmente per divertirmi. Il gioco ha continuato ad affascinarmi negli anni a seguire e quando venni a sapere che esisteva una scuola che offriva coaching e staking, decisi di prendere questa passione più sul serio. Da quel momento è iniziato il mio percorso con Pokermagia che, tra alti e bassi, mi ha portato oggi a raggiungere qualche piccola soddisfazione, nonostante ritenga di dover ancora imparare molto.

 

Stanco di perdere? Entra nel Team di Pokermagia! Staking e Coaching gratuito per te. Fail il test ora!

 

Perché hai deciso di puntare tutto sugli Spin and Go? 

Gli Spin and Go sono una disciplina che ti permette di gestire i tempi di gioco in modo flessibile e ti lasciano modo di organizzare la tua vita un po’ come vuoi, in base alle tue necessità. Nel mio caso, ad esempio, ho potuto coniugare il percorso degli studi universitari con il gioco. Pokermagia ha permesso tutto questo e mi ha dato mezzi pratici per migliorare e comprendere sempre di più le dinamiche degli Spin. Sono molto grato di tutte le opportunità che mi sono state offerte dopo essere entrato a far parte di quella che è la scuola più conosciuta del panorama italiano.

Tu fai un mix tra i €25 e i €50. Ci sono delle differenze marcate tra i due field?

Le differenze tra regular dei vari livelli sono abbastanza percettibili: più si sale e più occorre preparazione per rimanere al passo con i giocatori che affronti. La preparazione e lo studio del gioco sono fondamentali e grazie alle numerose lezioni offerte da Pokermagia è possibile analizzare i diversi aspetti di questa disciplina per migliorare di giorno in giorno e commettere il minor numero di errori possibili. Nell’affrontare per la prima volta il field dei 50 posso dire con fermezza che il cambiamento rispetto ai 25 è radicale.

Tipo? Quali sono i regular più forti?

In molte partite ci si ritrova spesso contro regular e diventa molto più difficile tenere attesi alti. Tra questi spiccano sicuramente tutti quelli della mia scuola che hanno iniziato a sfidare il livello prima di me. Da loro cerco di trarre insegnamenti e consigli prezioni sopratutto durante le lezioni poichè, considerandomi ancora inesperto per il livello, penso possano aiutarmi a migliorare e raggiungere livelli sempre più alti.

 

Su PokerStars.it sono arrivati gli Spin & Go Max: registrati subito! Ti attendono promozioni speciali!

 

Hai mai giocato per i massimi?

Il moltiplicatore massimo che ho giocato è stato un 120x ai 25.

Al momento i tuoi obiettivi nel poker e nella vita quali sono?

Sono quelli di migliorare giorno dopo giorno e raggiungere il livello più alto possibile, limiti non voglio impormeli. Tutto questo coniugando congruamente il tempo con gli studi in Università che rappresenta sempre una parte fondamentale della mia vita.

Complimenti per la tenacia ed il senso di responsabilità.

Grazie ed un saluto a tutti gli amici di Assopoker e Pokermagia!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento